Cultura

Er Treno de la vita !

Sonetto romano

Er Treno de la vita !

Sonetto romano

Dicono passi ‘n Treno ne la vita
ma nun se ferma troppo a la stazzione,
lo devi prenne ar volo quer vagone
devi esse sverto e pronto a la salita.

È ‘n Treno che nun viaggia su rotaia
passa sospeso tra la Tera e er Celo
e ogni sogno lo fa’ diventa’ vero,
e ogni pianto lo trasforma ‘n gioia.

Nun c’è’ posto pe tutti e po’ succede
ch’ adesso e’ ‘n punto che se fa lontano,
mo te lo guardi co le mani ‘n mano
e ‘n antro che ripassa nun se vede.

Ogni respiro drento s’e’ strozzato
nun t’esce più’ parola e te lo chiedi,
se quello che sognavi e’ ormai volato.

Ma nun t’arenne mai, se a ‘n sogno credi
che pure si quer Treno e’ ormai passato,
ce poi ariva’ lo stesso, pure a piedi!

©Ernesto Pietrella©DirittiRiservati©

Guarda anche
Close
Back to top button