Cronaca

Tagliano e rubano 2500 kg di legname dal Parco Regionale

Parco regionale Castelli RomaniRocca Priora (RM) – Avevano già tagliato e caricato sul camioncino ben 2 tonnellate e mezzo di legname dalla riserva de “Il Cerquone” ubicato nel Parco Regionale dei Castelli Romani.

Padre e figlio, di anni 60 e 24, ambedue residenti a Rocca di Papa, dopo essere penetrati con il camioncino attraverso un varco nella recinzione del  Parco, stavano finendo di caricare il mezzo quando è transitata la pattuglia dei Carabinieri della Stazione di Rocca Priora,  comandata dal luogotenente Michele D’Avanzo. I militari hanno fermato i due taglialegna fuorilegge accompagnandoli in Caserma e sequestrando i numerosi attrezzi utilizzati dai due per abbattere gli alberi, sezionare i tronchi  ed effettuare i tagli dei rami a quelli  abbattuti. Il legname è stato interamente recuperato e restituito ad un incaricato del Comune di Rocca Priora, proprietario della riserva forestale mentre, padre e figlio, sono stati tratti in arresto  per “concorso in furto aggravato” e posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Back to top button