Cronaca

“Stalker” con provvedimento di allontanamento, aggredisce l’ex coniuge

AggressioneRoma – Un romano di 54 anni, L.T., titolare di un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare dal 2006, è tornato dall’ex coniuge aggredendola con un bastone.

Il fatto è accaduto ieri sera nella zona Colombo. A seguito di una segnalazione per lite, gli Agenti del Commissariato “Cristoforo Colombo”, diretto dalla Dott.ssa Agnese Cedrone, sono intervenuti sotto casa della vittima appena soccorsa dal padre e dal figlio 15enne. Sebbene molto spaventata ed in lacrime, la donna raccontava ai poliziotti di essere stata avvicinata e presa a bastonate dall’ex coniuge, mentre passeggiava con il suo cane. Grazie alla tempestività dell’intervento ed alla descrizione dell’uomo, gli agenti riuscivano a rintracciarlo e a bloccarlo. L’aggressore, che giustificava la sua presenza in quel luogo per riprendere il proprio scooter e per controllare un appartamento di sua proprietà, non convinceva, però, gli agenti che, nel frattempo, rinvenivano il bastone utilizzato per percuotere la ex coniuge. L’uomo, accompagnato presso il Commissariato “San Paolo”, identificato per L.T., 54enne, veniva sottoposto agli accertamenti di rito dai quali risultava emesso a suo carico un provvedimento di allontanamento dalla casa coniugale dal 2006. Il fermato veniva, quindi, arrestato per il reato di “atti persecutori – stalking” mentre la vittima, fatta trasportare in ospedale per le cure necessarie, veniva giudicata guaribile in pochi giorni.

 

 

 

Guarda anche
Close
Back to top button