Cronaca

Romano litiga con vicino di casa e lo accoltella

Arrestato

cc logo bicentenario

Roma, 7 dicembre –  Questa notte, in via Piolidi, nel quartiere di Torrevecchia, a seguito di una lite per banali motivi, un 40enne romano, incensurato ma in evidente stato di alterazione alcolica, per futili motivi ha litigato con il 44enne vicino di casa, anch’egli romano. Mentre altri inquilini chiamavano i Carabinieri tramite il numero di emergenza “112”, la discussione degenerava tanto che il 40enne, entrato in casa, prendeva un coltello da cucina con il quale colpiva più volte il suo avversario.

Provvidenziale l’arrivo ed intervento dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile  che, senza uso della forza, riuscivano a disarmare l’uomo, sequestrando il coltello e provvedendo a soccorrere  il ferito che, a mezzo ambulanza del 118, lo trasportavano all’Ospedale Agostino Gemelli dall’ambulanza del 118. Il 44enne veniva medicato e successivamente dimesso con 15 giorni di prognosi, per ‘ferite da arma da taglio al braccio sinistro e alla gamba destra’.

Il 40enne è stato così tratto in arresto con l’accusa di ‘lesioni personali aggravate’ e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Back to top button