Ragazza molestata sessualmente ad un colloquio per un posto di lavoro

Roma – La squallida vicenda è avvenuta in una pizzeria. Arrestato un egiziano.

Una ragazza 19enne, si era presentata ad un colloquio per un posto di lavoro in pizzeria nella zona Pineta Sacchetti. Dopo aver risposto ad alcune domande di routine fattele dal titolare, un cittadino egiziano 43enne, con la scusa di farle visitare il locale, la spingeva violentemente all’interno della toilette, molestandola pesantemente. La ragazza è riuscita a divincolarsi dalla presa dell’uomo e fuggire fuori dal locale proprio mentre transitava una “gazzella” dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma. Fermati i militari, ha raccontato loro l’incubo appena vissuto. I Carabinieri hanno portato l’uomo in Caserma e, dopo i primi accertamenti, l’egiziano è stato arrestato per il reato di “violenza sessuale” e trattenuto in attesa del processo con rito direttissimo mentre la vittima e  stata sottoposta alle cure cliniche del caso.

Exit mobile version