Cronaca

Nigeriano violento allontanato da centro di accoglienza stranieri, ritorna armato di coltello. Nella rissa, ferisce senegalese

ps arrestoAggrediti anche gli Agenti di Polizia

Roma, 15 aprile 2017 – S.A, un nigeriano di 24 anni, allonatanato dal centro di accoglienza per stranieri di Ariccia per infrazioni reiterate al regolamento del centro e per alcuni danneggiamenti, ieri pomeriggio è tornato nella struttura. Subito è nata una lite con un cittadino della Costa D’Avorio, ospite della stessa struttura. Il nigeriano, estratto un coltello, tentava di colpirlo con un fendente e solo la prontezza dell’ivoriano, ha evitato conseguenze drammatiche.

Con l’intervento di altri ospiti del centro, la vittima è riuscita  bloccare e disarmare l’aggressore ma, nella colluttazione, un cittadino senegalese è rimasto ferito ad un braccio riportando una lieve lesione.

Sopraggiunti gli Agenti della Polizia di Stato del commissariato di Albano e Genzano, il nigeriano li ha aggrediti tentando la fuga ma è stato bloccato  è arrestato per lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.

Guarda anche
Close
Back to top button