Cronaca

Movida – controlli antidroga dei Carabinieri: in manette 15 persone. Sette persone denunciate, c centinaia le dosi di stupefacente sequestrato

CarabinieriRoma – Con l’approssimarsi delle Festività Natalizie, intensificati i controlli nei quartieri della movida, disposti dal comandante del Gruppo Carabinieri Roma, Colonnello La Gala.

Anche in questo fine settimana, i Carabinieri del Gruppo di Roma, con la collaborazione dei militari dell’8° Reggimento “Lazio”, hanno controllato per oltre 24 ore i vari quartieri ed effettuato posti di controllo sulle strade di quartieri dell’Eur, Magliana, San Lorenzo, Monti, Pigneto, Quarticciolo e Montesacro, per prevenire, e laddove necessario reprimere, eventuali fenomeni di illegalità diffusa.

Il bilancio è di 15 persone arrestate e di altre sette denunciate in stato di libertà mentre sono centinaia le dosi di stupefacente sequestrato. Delle persone finite in manette,  10 sono romani, gli altri cinque sono un albanese di 35 anni, un algerino di 20, un georgiano di 29, un nigeriano di 46 e un marocchino di 22, con piccoli precedenti. Di questi ben 13 sono stati bloccati nel pieno della loro attività di spaccio mentre il 46enne nigeriano è stato arrestato perché colpito da un ordine di carcerazione per sfruttamento della prostituzione, il 22enne marocchino per rapina aggrava ai danni di un italiano. Nel contesto dei controlli i Carabinieri hanno sequestrato centinaia di dosi di marijuana, cocaina e hashish e segnalato alcune persone all’Ufficio Territoriale del Governo, in qualità di assuntori di droghe. Da segnalare l’arresto di due fratelli romani di 27 e 21 anni, incensurati, che al termine di un’attività antidroga, effettuata dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Eur, sono stati trovati in possesso di oltre un chilo e mezzo di droga. I militari hanno perquisito la loro abitazione ed un garage, e trovati in possesso di 1,3 chili di marijuana e di un centinaio di grammi di hashish, suddivisi in panetti e dosi, un bilancino di precisione e materiale idoneo per il taglio e il confezionamento delle dosi ed un blocchetto con appunti contabili, che saranno oggetto di indagini . Altri due romani di 32 e 47 anni, entrambi conosciuti alle forze dell’ordine, sono stati fermati nel corso di un controllo alla circolazione stradale, a bordo della loro auto, dai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Monte Sacro. La perquisizione veicolare ha permesso ai militari di rinvenire occultati, nel vano porta ruota di scorta, un involucro di carta contenente 80 grammi di marijuana. Le 7 persone denunciate a piede libero, invece, dovranno rispondere, a vario titolo, di concorso in rapina aggravata, di spaccio di sostanze stupefacenti e guida in stato di ebbrezza e possesso di modiche quantità di sostanze stupefacenti.

Back to top button