Cronaca

Livorno, rinvenuto in mare il corpo di un sacerdote di Genova

Galleggiava fra le barche davanti alla caserma della Guardia di Finanza.

Livorno, 5 agosto – Era un sacerdote 42enne, in cura psichiatrica per crisi depressive nel capoluogo ligure e che da alcuni giorni aveva sospeso la cura farmacologica, il corpo avvistato all’alba da un passante mentre galleggiava fra le barche nella darsena di Livorno.

A lui, gli investigatori della Squadra Mobile livornese sono risaliti dal codice Iban. L’ipotesi di una rapina finita male, si ritiene poco probabile in quanto, nel portafogli del religioso, c’era del denaro ed il corpo non presenta apparenti tracce di violenza.

Il prete, non era stato più visto dal 3 agosto  e il mattino del 4, il padre superiore della comunità religiosa cui apparteneva, conoscendo il suo stato di salute, ne aveva  immediatamente denunciato la scomparsa.

Close