Cronaca

Immigrazione – Avellinese: Indagate coop, sequestrati 7 centri di accoglienza e 3 chiusi dal Prefetto

centro accoglienza immigratiSotto esame condizioni igieniche, la qualità del cibo e stato delle strutture

Napoli, 13 febbraio – Su esposti della Cgil, il Procuratore di Avellino Rosario Cantelmo, ha disposto un’indagine dei Carabinieri dei Nas sui centri di accoglienza per immigrati nell’Avellinese, per accertare le condizioni igieniche, la qualità del cibo e lo stato delle strutture che ospitano attualmente centinaia di immigrati.

A seguito del sopralluogo dei militari dell’Arma, risultano indagati vari responsabili di coop impegnate nella gestione dei centri, sono indagati anche  alcuni fornitori di beni e servizi per la gestione dei centri.

È stato disposto il sequestro di 7 centri di accoglienza mentre, in via autonoma, il Prefetto di Avellino ha disposto la chiusura di altri 3 centri.

Su richiesta della Procura, il Gip ha disposto il differimento dei tempi dello sgombero dei centri in attesa di individuare una soluzione adeguata per la sistemazione degli immigrati, alcune centinaia,  che sono al momento ospitati nelle strutture.

Back to top button