Roma

Una domenica senza auto a via Ugo Ojetti

venanzi de toma maestri di stefano morgando2(Foto di Alessandro Pino)

Roma, 15 febbraio – Famiglie a spasso tra le bancarelle a via Ugo Ojetti l’ultima domenica di carnevale, nel vero senso della  parola: la principale via commerciale del Terzo Municipio è stata chiusa dalle 10 alle 20 nel tratto da  piazza Talenti a piazza Primoli per un’iniziativa patrocinata dall’amministrazione municipale e promossa  dalle associazioni Commercio 4Com e Commercianti Ojetti.

Le carreggiate libere da veicoli sono così  diventate un mercatino nel quale gli stand di specialità alimentari la facevano da padrone, con qualche concessione all’artigianato, all’antiquariato e ai prodotti per la casa; alla presenza del comandante del Gruppo Carabinieri di Roma, T.Col. Alberto Maestri e del magg. Alessandro Di Stefano, leggermente discostati, sono stati disposti 3 gazebi sotto  i quali sono stati esposti alcuni veicoli in dotazione all’Arma dei Carabinieri, tra cui la Lotus Evora utilizzata per il trasporto  di organi da trapiantare,  

Tra i banchi si sono viste anche personalità rilevanti nella vita del territorio: il Consigliere Regionale On. Antonello Aurigemma,  il presidente del Municipio Paolo Marchionne – che si aiutava con le stampelle dopo un infortunio – il Presidente di Moda Roma Massimiliano De Toma e quello  della Associazione 4Com Andrea Venanzi, i consiglieri municipali Fabio Dionisi, Filippo Maria Laguzzi e Francesca Leoncini, l’ex assessore Claudio Maria Ricozzi e il Luogotenente Salvatore Veltri,  già Comandante dei Carabinieri di Talenti.

Non si può fare a meno di notare però, che mentre la strada era  affollata di persone, i marciapiedi rimanevano pressochè vuoti, anche per il riposo domenicale di molti negozi: forse sarebbe stato più semplice sistemare le bancarelle a ridosso del marciapiede, evitando il riversarsi del traffico nelle strade adiacenti.

 

Tags
Close