Roma

Rapina la farmacia ma poco dopo viene arrestato

cc farmacia dina galli
(foto Alessandro Pino-Luciana Miocchi)
Roma, 22 marzo 2017  – Aveva atteso l’orario di chiusura  della farmacia di via Dina Galli e che tutti i clienti che si trovavano all’interno fossero usciti per entrare con il volto coperto da uno scaldacollo e occhiali da sole ed in mano un taglierino, minacciando i farmacisti presenti. Un misero bottino di 20 euro, ma sufficiente per il rapinatore  per “saldare un debito” e quindi la fuga  a piedi.
Immediato l’arrivo dei Carabinieri della Compagnia Montesacro, comandata dal Capitano Nico Blanco con l’attivazione delle indagini. Con la sommaria descrizione del rapinatore, i militari del Nucleo Operativo, comandato dal Tenente Marco Zavattaro, profondi conoscitori del territorio, hanno subito indirizzato le loro ricerche nel dedalo di scale prospicienti  la farmacia di via Rodolfo Valentino, intuito che è stato premiato. Infatti i Carabinieri hanno sorpreso l’individuo che, nell’adiacente via Antonio de Curtis, all’angolo con via delle Vigne Nuove-Rodolfo Valentino, si stava sbarazzando degli indumenti indossati al momento della rapina.
L’uomo, identificato per un  52enne romano, marmista incensurato, è stato arrestato per “rapina aggravata” e posto agli arresti domiciliari nella sua abitazione, poco lontano dalla farmacia.
I militari indagano su altre rapine consumate in zona, con le stesse modalità operative.
Tags
Back to top button
Close