Roma

Aperto fascicolo processuale per la busta esplosiva all’Ambasciata Francese

ambasciata francia roma busta esplosivaIndaga la Digos

Roma, 13 agosto – Il procuratore aggiunto Giancarlo Capaldo, a capo del  pool antiterrorismo della  Procura di Roma, ha aperto oggi un fascicolo processuale in relazione all’attentato verificatosi ieri pomeriggio presso l’Ambasciata Francese di Piazza Farnese, dove un’impiegata addetta, dopo aver smistato la posta delle 14, ha aperto una busta gialla di una raccomandata.

Mentre l’apriva, si è verificata una fiammata con esplosione. Istintivamente, la donna ha gettato via la busta mentre scattava l’allarme dentro l’Ambasciata, notiziando l’ambasciatrice Catherine Colonna.

Fortunatamente, l’impiegata non ha riportato danni. Il resto della corrispondenza è stato ispezionato dagli artificieri della Questura di Roma.

Le modalità fanno pensare ad un attentato  anarchico o di estremisti dei No-Tav ma non vengono escluse altre piste.

Sulla vicenda sta indagando la Digos della Capitale.

Tags
Close