Roma

Sottratti ai babbo natale spacciatori, 75 chili di droga da piazzare nel periodo natalizio. 33 le persone arrestate. Sequestrata anche la droga “amnesia”

cc droga sequestrata dic 16Roma, 8 dicembre 2016 – I Carabinieri del Comando Provinciale di Roma, comandato dal Generale Antonio De Vita, hanno tolto la materia prima ai Babbo Natale “grossisti” e “spacciatori” della Capitale. Sono infatti 33 le persone arrestate e ben 75 i chilogrammi di droga sequestrata e sottratta al mercato natalizio, con più operazioni  di servizio, la maggior parte delle quali effettuate  nei pressi di luoghi di aggregazione di giovani, ritrovi soliti della Movida romana. Il fiume di droga  sequestrata comprende cocaina, hashish e marijuana “Amnesia”(una potentissima variante della marijuana ottenuta spruzzandola con metadone, eroina e altre sostanze chimiche per potenziarne l’effetto psicotropo). Dei 33 arrestati, 24 sono di nazionalità italiana.

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, hanno proceduto al  controllo di un camion che, in ore serali, percorreva via della Pisana. L’attento controllo, permetteva di rinvenire nell’interno ben 76 panetti di hashish per un totale di 50 kg.. L’autista del veicolo, un 50enne romano,  è stato portato in carcere a Regina Coeli, mentre il veicolo e la droga sono stati sequestrati. 

Nell’abitazione di un 25enne romano In via Battista Panzera, in località Valle Martella, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Frascati, si sono trovati dinanzi ad un supermercato della droga, sequestrando ben 17 kg. di droga: mezzo chilo di cocaina in un involucro trasparente, 16 kg di marijuana suddivisi in 34 confezioni sottovuoto, e mezzo chilo di hashish divisi in 3 panetti. Trovati anche due bilancini di precisione e sostanze chimiche per realizzare l’“Amnesia”: una potentissima variante della marijuana ottenuta spruzzandola con metadone, eroina e altre sostanze chimiche per potenziarne l’effetto psicotropo.

I Carabinieri della Stazione di San Angelo Romano, all’interno dell’area di servizio “Roma-Settebagni” del Grande Raccordo Anulare, hanno proceduto al controllo di un 29enne romano. Nel cruscotto del veicolo, nascondeva un panetto da 1 chilogrammo di cocaina purissima, completamente sigillato  e da cui sarebbe stato possibile ricavare circa 6.000 dosi. Il giovane è stato arrestato ed auto e droga sequestrati.

 In una base di spaccio nel quartiere San Basilio, i  Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Roma Montesacro hanno recuperato un altro chilo di cocaina purissima. Nell’appartamento  è stato trovato altro materiale vario per il confezionamento, nonché una pressa idraulica utilizzata per la preparazione dello stupefacente.

Un chilogrammo di hashish è stato sequestrato dai Carabinieri della Compagnia Casilina nel quartiere Quadraro. La droga era in possesso di un uomo già noto alle forze dell’ordine. 

È  di 5 kg. il quantitativo di droga  sequestrato agli  altri 28 spacciatori, arrestati dai militari dell’Arma mentre cedevano le dosi ai giovani acquirenti.

Back to top button