Roma

Roma – Professione ufficiale meccanico, di fatto spacciatore. Sequestrati oltre 5 chili di droga e due pistole. Arrestato

ps romanina armi droga 2016Roma, 26 novembre 2016 – Non era sfuggito agli uomini del Commissariato Romanina lo strano comportamento di un uomo del quartiere Don Bosco, il quale più volte e in diversi giorni, era stato notato avvicinarsi ad un ciclomotore parcheggiato dinanzi un’officina e, senza mai accenderlo, sollevava la sella, prendendo o posando qualcosa nell’alloggiamento.

Alcuni appostamenti,  consentivano di accertare che l’officina era di proprietà dello stesso uomo, A.N. romano di 42 anni.

Ieri, gli Agenti del Commissariato con l’ausilio dei cani antidroga del reparto cinofili della Questura, hanno effettuato un controllo nel corso del quale, i  cani “Condor” e “Alek”, nascosto in un borsone celato su un soppalco e nello scarico di una bagno,  avvertivano la presenza di stupefacente, costituito da oltre 5 chili di droga tra hashish e marijuana.

Ma l’impegno posto dai Poliziotti nella perquisizione raccoglieva altri frutti. All’interno di un’autovettura, veniva rinvenuto un falso distintivo ed una pistola calibro 7,65 completa di caricatore rifornito. Osservando attentamente i luoghi, in un giardino limitrofo,  gli Agenti rinvenivano  un’altra pistola e un totale di 41 cartucce.

Sulle due armi, risultate entrambe provento di furto, sono in corso altri accertamenti da parte degli investigatori al fine di verificarne l’eventuale utilizzo in precedenti eventi delittuosi.

Per A.N. si sono così aperte le porte del Carcere, dovendo rispondere di ” detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi e munizionamento”.

Back to top button