Estero

Yemen – Rapito e liberato italiano funzionario dell’Onu

Sana’a (Yemen), 25 marzo – Era stato dichiarato irreperibile dalla Farnesina un funzionario italiano  che lavora per l’Onu presso l’Undp (Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo) e che era stato rapito a Sana’a, con il suo autista  yemenita.

La Farnesina si era subito attivata seguendo la vicenda attraverso l’unità di crisi.

Dopo qualche ora, nei pressi del palazzo presidenziale nella zona sud della capitale yemenita, dopo un breve conflitto a fuoco,  le forze dei servizi di sicurezza hanno liberato gli ostaggi ed arrestato i sequestratori.

Back to top button