Estero

Quando Berta Filava…..

trump famiglia eletto 2016Los Angeles, 11 novembre 2016 — Leggo l’articolo di Mario Olivari “Crollo di una Fede? e vorrei sottolineare quanto puntare il dito su il come e perchè sia decisamente fuori luogo, considerando oggi come la moralità abbia preso scorciatoie  fatte a misura ed esigenze d’uomo.

Non è forse l’ex presidente Clinton scampato ad un impeachment  di cui tutti siamo a conoscenza? Il voto in America conta, esprime un giudizio, una scelta così come si è constatato per il risultato delle varie proposte di legge votate tra le quali la legalizzazione della marijuana, l’aumento delle tasse sulle sigarette, la pena di morte è passata a prigione a vita…. 

Il presidente Donald Trump è stato eletto e  rappresenta, senza vergogna, il genere della società “moderna”. Non è forse stato varato il divorzio  in America prima che in Italia..?  Di cosa vogliamo scandalizzarci! Guardiamo a casa nostra che ci arrivano ospiti con due mogli! Si dovrà fare un po’ di spazio in più alla Casa Bianca con l’arrivo del nuovo Presidente, questo si ma per ulteriori problemi  le soluzioni non mancano. 

Play Boy, nato in America, non è diventato il giornale di nudo più famoso nel mondo? Il nudo non fa più paura. Se la First Lady  della Casa Bianca è stata fotografata senza veli attirerà maggiormente l’attenzione o curiosità diplomatica. Noi, peggio, abbiamo avuto la Cicciolina in Parlamento ed oggi prendono pure una pensione a vita. 

Passata la sfuriata delle protesta e a dire il vero i tanti studenti  scesi in piazza avrebbero dovuto farlo,  ma non hanno battuto ciglio quando nell’acqua a Los Angeles è stato aggiunto con esagerazione il fluoro per evitare i batteri,  con la scusa di salvaguardare la salute dei denti. 

Comunque il ciclone Trump ha già incontrato la diplomazia dei politici del mondo incluso Putin. “”Russia is ready and wants to restore full-format relations with the United States. Let me repeat. We proceed from the fact that this will be an uneasy way but wère ready both to cover our part of the distance and do everything to return the Russian-U.S. relations to the steady development trajectory.” “La Russia è pronta e vuole riaprire completamente e formalmente le relazioni con gli Stati Uniti. Noi procediamo dal fatto che non sarà una strada facile da percorrere, ma siamo pronti entrambi a coprire la nostra distanza e fare qualsiasi manovra per far si che la Russia-U.S. ritornino ad avere una traiettoria  per sviluppare una relazione stabile .” Presidente Russo Vladimir Putin,  quella Nazione che ha mantenuto e fatto crescere i Comunisti italiani, che oggi il Msi,hanno  cambiato nome senza scandalo.

Obama ha incontrato per la prima volta con il sorriso sulle labbra il nuovo Presidente nonostante abbia sostenuto la sua disapprovazione verso il candidato repubblicano durante la campagna elettorale e Michelle Obama ha fatto la sua parte  congratulandosi con la nuova First Lady. 

“Les Jeux sont faits, rien ne va plus”. Sono le regole del gioco.

La fede è passata da un pezzo e direi che le stesse elezioni lo hanno confermato.

Back to top button