Estero

Flash – Libia: Rapiti due italiani a Ghat

libia costruzioniLa Farnesina conferma. Sono due dipendenti della Con.I.Cos (Contratti Internazionali Costruzioni) di Mondovì
Roma, 19 settembre ore 20:13NEWS – La notizia è stata data dal sindaco della città di Ghat, Komani Mohamed Saleh al sito arabo Tuniscope: “Sconosciuti hanno sequestrato all’alba un canadese e due italiani” e “Si sta lavorando per conoscere il gruppo dei rapitori ed il luogo dove sono stati portati i tre”.
Al momento, il  rapimento non è stato rivendicato da alcuna sigla.
La città di Ghat si trova sotto il controllo del governo di unità nazionale di Tripoli. 
I due rapiti, sono dipendenti della Con.I.Cos (Contratti Internazionali Costruzioni) di Mondovì (Cuneo), un’azienda che opera da decenni in Libia, con due sedi centrali: quella di Mondovì, appunto, e quella di Tripoli, dove opera la Libyan Branch.
Mentre la Farnesina sta seguendo gli sviluppi insieme alle altre articolazioni dello Stato, il Copasir si è già attivato. Domani si riunirà l’ufficio di presidenza dell’organismo, che potrebbe decidere di convocare presto in audizione il direttore dell’Aise, Alberto Manenti.
Back to top button