Cronaca

“Coronavirus” – False segnalazioni su Facebook: denunciate due persone per procurato allarme

Roma, 24 febbraio 2020 – Avevano diffuso su ‘Facebook’ la notizia di un cittadino affetto da “Coronavirus” nel comune di Serino.
Allarmati, i cittadini di Serino chiedevano informazioni al Luogotenente Michele Liccardi, Comandante della locale Stazione Carabinieri il quale si attivava immediatamente accertando l’inattendibilità della notizia.
Nel contempo, identificava le due persone che avevano inserito e condiviso la “fake news”, creando allarme e grande preoccupazione ai cittadini dell’intera area.
I due venivano deferiti, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Avellino per il reato di “Procurato Allarme”.
Il tempestivo intervento dei Militari dell’Arma riportava, nell’immediatezza, la serenità con il plauso della popolazione locale.

Tags
Back to top button
Close