Cronaca

Clienti dei bancomat rapinati subito dopo il prelievo del denaro

Rapinatori in azioneRoma – Dopo un difficile inseguimento, terminato in via Carlo Citerni, zona Ostiense, un uomo è stato arrestato dalla squadra di P.G. del Commissariato “Colombo” diretto dalla dott.ssa Agnese Cedrone.

Erano da poco passate le ore 11,00 di oggi quando l’attenzione degli agenti di una volante del 113 è stata richiamata dalle urla di  persone che indicavano i due passeggeri di uno scooter, posto all’altro lato della strada, quali autori di una rapina effettuata in danno di una anziana donna. I poliziotti si sono subito messi all’inseguimento, informando la sala operativa di quanto stava accadendo. La nota radio è stata recepita anche dagli agenti della squadra della Polizia giudiziaria del Commissariato Colombo, che da giorni erano sulle tracce di due scippatori che, appostati nei pressi dei bancomat della zona, colpivano le loro vittime dopo il prelievo dei contanti. Intuendo  la probabile via di fuga, i poliziotti hanno atteso lo scooter che effettivamente, dopo pochi istanti, è apparso contromano su via Palos. Alla loro vista, i due hanno finto di fermarsi, per poi invece fare improvvisamente inversione di marcia dirigendosi verso via Antoniotto  Usodimare  e successivamente verso la circonvallazione Ostiense. Vistisi braccati, il passeggero ha abbandonato lo scooter, gettato il casco in terra e tentato la fuga in direzione della Colombo, dove è stato però bloccato dagli agenti che lo hanno rincorso a piedi, coadiuvati dall’altro equipaggio del Reparto Volanti. Da una immediata perquisizione eseguita sul posto è stato  rinvenuto  indosso all’uomo, identificato per  C.E., romano di 44 anni, il provento della rapina consistente in 640,00 euro, somma che è stata successivamente restituita alla rapinata. La donna, a seguito dello scippo subito, ha riportato delle lievi contusioni, medicate presso il vicino  ospedale. Le indagini proseguono per rintracciare il giovane  alla guida dello scooter.

Back to top button