Tennis

Tennis, Roland Garros: la regina di Parigi è Maria Sharapova!

Per lei, la seconda vittoria

Parigi, 7 giugno – La ventisettenne tennista russa vince per la seconda volta negli ultimi tre anni il torneo parigino! Da tre anni è sempre lei a disputare la finale, solo lo scorso anno in finale non ce l’ha fatta contro la statunitense Serena Williams n. 1 del mondo. A proposito di classifica WTA, Maria Sharapova da domani sarà la n. 5 del ranking avanzando di due posizioni. Nel match odierno ha conquistato il titolo contro una agguerrita avversaria, la rumena Simona Halep che occupa attualmente la posizione n. 4 della classifica WTA. L’incontro è stato molto avvincente, ma alla fine l’ha spuntata la più determinata con uno score che fa intendere quanto sia stato difficile aggiudicarselo 64 76(5) 64. E’ stata una partita molto lunga, oltre tre ore. La rumena ha fatto davvero penare la Sharapova la quale alla fine del match ha rivolto molti complimenti alla sua avversaria augurandole che nei prossimi anni sia lei a festeggiare la vittoria di qualche Slam. Per “Masha” è il quinto titolo del Grande Slam ed è la quarta vittoria (su quattro) sulla Halep. Quest’anno la Sharapova si era già imposta nei tornei di Stoccarda e Madrid, sempre sulla terra battuta.

In conferenza stampa le due tenniste hanno effettuato le seguenti dichiarazioni. La Sharapova: “…è stata la finale più dura di uno Slam mai giocata. Gran rispetto per Simona, ha giocato una partita incredibile. Sette-otto anni fa mai avrei pensato che avrei potuto vincere due volte Parigi più degli altri Slam. Non riesco a crederci di esserci riuscita. Qui l’atmosfera è sempre unica, ci sono anche tifosi russi, anche se oggi sono stati abbastanza silenziosi. Non vedo l’ora di tornare l’anno prossimo per difendere il titolo“. La Halep: “…questa finale resterà speciale per il resto della mia vita. Brava Maria, è una grandissima campionessa ed ha meritato il successo. Sono state due settimane incredibili ed ho giocato al meglio“.

Per la gioia del pubblico del Philippe Chatrier, la coppia Bennetteau-Roger Vasselin ha battuto la coppia spagnola Granollers-Lopez con il punteggio di 63 76 aggiudicandosi il titolo del doppio maschile.

Back to top button