Tennis

Roland Garros: il torneo di tennis su terra rossa più prestigioso al mondo!

Parigi, 27 maggio – Il Roland Garros  è considerato il più importante torneo di tennis su terra rossa, una sorta di campionato mondiale a cui tutti i tennisti, quotati e non, sognano di partecipare. La presenza ai tornei precedenti molto spesso risulta come una preparazione al torneo di Parigi. Il Roland Garros è uno dei quattro tornei del Grande Slam quindi già di per sé tra i più prestigiosi al mondo. Il torneo maschile si svolge al meglio dei tre set in due settimane attraverso la formula del combined event, tipica di un torneo del Grande Slam che da qualche anno ha adottato anche il torneo del Foro Italico.

La prima edizione del torneo si tenne a Parigi nel 1891. Fu organizzato dall’Union des Sociétés Françaises des Sports Athlétiques sui campi del Racing Club de France. Il primo torneo fu solo maschile e si svolse in un solo giorno nel quale parteciparono solo cinque giocatori. Il primo tennista a comparire nell’albo d’oro del torneo fu Il britannico H. Briggs che si impose nel torneo singolare avendo la meglio sul francese P. Baigneres con il punteggio finale di 63 62. Per lui fu  l’unico torneo disputato. Per quanto concerne il torneo femminile, le partecipanti furono soltanto tre e la prima edizione si svolse nel 1897 in cui prevalse la tennista francese Adine Masson che ebbe la meglio sulla connazionale P. Girod per 63 61.

Ma tornando ai giorni nostri, da ieri la 113esima edizione del torneo è entrata nel vivo. Non sono mancate le importanti affermazioni e le grandi delusioni. Il n. 1 e 2 del mondo, Nadal e Djokovic, non hanno avuto nessun problema nella loro prima uscita avendo la meglio rispettivamente su Robby Ginepri (60 63 60) e su Joao Sousa (61 62 64). Esordio choc invece per Wawrinka che, dopo la brillante affermazione nell’ATP di Montecarlo, lasciava presagire ottime prestazioni sulla terra rossa, così non è stato e dopo la deludente eliminazione dagli Internazionali Bnl d’Italia, lo svizzero, attuale n. 3 del mondo, ha dovuto subire anche la prematura esclusione al primo turno nel torneo parigino ad opera di un agguerrito Garcia Lopez (64 57 62 60). Sul fronte azzurro, facile accesso al secondo turno per Fognini che ha liquidato il tedesco Beck (64 64 61) mentre, dopo le eliminazioni di Volandri e Starace la giornata di ieri ha dovuto registrare anche l’uscita dal torneo di Lorenzi il quale ha ceduto il passo allo spagnolo Bautista (63 75 62). Bene la Pennetta che si è guadagnata l’accesso al secondo turno avendo la meglio sulla tennista taiwanese Hsieh (67 64 62) e la Errani che ha battuto l’australiana Dellacqua (46 62 62), subito fuori invece la Knapp e la Vinci.

Per due settimane il torneo parigino terrà incollati alla TV tutti gli appassionati di tennis che con ansia attenderanno l’8 giugno, giorno in cui si disputerà la finale.

Back to top button
Close