Tennis

Al Foro Italico arrivano i nostri: Pennetta Ok, Fognini Ko!

Giornata soddisfacente a metà quella per i colori azzurri ieri al Foro Italico.

Roma, 13 maggio -Dopo la convincente prestazione di Francesca Schiavone che ha giocato con forza e determinazione contro la canadese Bouchard vincendo il match per 64 62, l’entusiasmo è scemato a seguito della prova deludente di Fabio Fognini che ha perso malamente contro Rosol n.56 della classifica ATP.

La partita dell’azzurro è stata veramente straziante per coloro che hanno assistito all’incontro. Dopo un primo set a senso unico in favore del ceco tutti si aspettavano una reazione di orgoglio dal tennista sanremese, ma purtroppo la reazione non c’è stata. Il secondo set è volato via come il vento e Fognini si è preso alla fine anche qualche fischio terminando con un score finale che la dice lunga sul suo impegno in campo 63 62 a favore di Rosol. La sua uscita dal campo poi è stata quasi sfrontata ed il pubblico non l’ha proprio gradita.

Piuttosto bene invece è andata a Bolelli che nella partita fratricida ha avuto la meglio sul promettente Travaglia che giungeva dalle qualificazioni. La partita è stata piuttosto tirata tanto è vero che è stato necessario giocare il terzo set, questo il punteggio finale: 36 75 76(5), ora il tennista bolognese dovrà vedersela con Raonic, testa di serie n. 8 del tabellone. Lorenzi si è invece dovuto arrendere contro lo spagnolo Riba in una partita in cui ha avuto molte occasioni per ribaltare quello che poi è stato l’esito finale 76(3) 63 il punteggio a favore dello spagnolo. Decisamente male invece Volandri che ha lasciato proseguire facilmente il torneo al transalpino Simon incassando un 63 62.

A risollevare le sorti del tennis nostrano ci ha pensato in serata Flavia Pennetta che si è sbarazzata facilmente dell’austriaca Meusburger, questo lo score: 62 63. Da oggi cominciano ad entrare in campo i big, nel torneo maschile Djokovic, Ferrer e Wawrinka e in quello femminile le nostre tenniste Errani e Vinci reduci dalla brillante vittoria in doppio a Madrid.

Farà il suo esordio anche Andreas Seppi che se la dovrà vedere subito con Tommy Haas.

A destare qualche preoccupazione per il regolare svolgimento degli incontri odierni sono le condizioni meteo le cui previsioni non risultano essere molto favorevoli, il programma subirà inevitabilmente delle modifiche.

Nella giornata di ieri è arrivato purtroppo un forfait pesante, quello del giapponese  Nishikori che si è infortunato nel corso della finale di Madrid nella quale ha dovuto cedere la vittoria a Nadal per abbandono, al suo posto entra in tabellone il colombiano Falla.

Back to top button
Close