Rugby

Rugby World Cup Japan 2019 – L’Italia è partita per l’avventura mondiale

Roma, 8 settembre 2019 – Il prossimo 20 Settembre avrà inizio la nona edizione dei Campionati Mondiali di Rugby. Paese ospitante  del Rugby World Cup Japan 2019, il Giappone, forza emergente di questo sport, che affronterà la competizione fiero della confortante decima posizione che occupa nel ranking globale (l’Italia è al 14° posto).
Gli Azzurri hanno concluso venerdì la fase di preparazione al Mondiale perdendo pesantemente contro l’Inghilterra (37-0 a Newcastle) l’ultimo dei quattro test match; ad Agosto le due nette sconfitte in trasferta con Irlanda e Francia sono state inframezzate da una consolante vittoria casalinga a suon di mete contro la Russia (si vedano i commenti di Giacomo Mazzocchi su queste pagine). Più ombre che luci perciò sul percorso azzurro verso il paese del Sol Levante, che speriamo illumini un po’ anche noi.
Il Girone B in cui siamo inseriti è infatti proibitivo, con due squadre alla nostra portata (Namibia e Canada) e due aspiranti al titolo (Sudafrica e Nuova Zelanda); per il raggiungimento degli agognati quarti di finale (sempre sfuggiti nelle precedenti otto edizioni) bisognerà vincere contro una delle due superpotenze dell’emisfero australe.

Ecco il calendario azzurro:
Sabato 21 Settembre (Hanazono) ITALIA- NAMIBIA (7:15 ora italiana)
Giovedì 26 Settembre (Fukuoka) ITALIA- CANADA (9:45 ora italiana)
venerdì 4 Ottobre (Shizuoka) ITALIA- SUDAFRICA (11:45 ora italiana)
Sabato 12 Ottobre (Toyota) ITALIA- NUOVA ZELANDA (6:45 ora italiana)

Questi invece gli altri tre Gironi:
Girone A: Irlanda, Scozia, Giappone, Russia, Samoa
Girone C: Inghilterra, Francia, Argentina, USA, Tonga
Girone D: Australia, Galles, Georgia, Fiji, Uruguay

Finalmente, dopo lungo tempo, sarà la RAI a trasmettere in chiaro l’evento (su Rai 2 tutti i match dell’Italia; su RaiSport alcune partite di rilievo della fase a gironi, i quarti, semifinali e finali); il commento sarà affidato alla competente voce di Andrea Fusco.
La redazione sportiva di www.attualita.it terrà informati, come di consueto, i lettori anche grazie a immagini e notizie dal nostro corrispondente in Giappone, Marco Cordelli.
Intanto, gli azzurri sono atterrati in Giappone con il volo partito sabato sera da Londra.

Di seguito la rosa dei 31 selezionati dal CT Conor O’ Shea per la Coppa del Mondo

Piloni
Simone FERRARI (Benetton Rugby)
Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club)
Tiziano PASQUALI (Benetton Rugby)
Nicola QUAGLIO (Benetton Rugby)
Marco RICCIONI (Benetton Rugby)
Federico ZANI (Benetton Rugby)
Tallonatori
Luca BIGI (Zebre Rugby Club)
Oliviero FABIANI (Zebre Rugby Club)
Leonardo GHIRALDINI (svincolato)
Seconde Linee
Dean BUDD (Benetton Rugby)
Federico RUZZA (Benetton Rugby)
David SISI (Zebre Rugby Club)
Alessandro ZANNI (Benetton Rugby)
Flanker/n.8
Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club)
Sebastian NEGRI (Benetton Rugby)
Sergio PARISSE (Tolone) – capitano
Jake POLLEDRI (Gloucester)
Abraham STEYN (Benetton Rugby)
Mediani di mischia
Callum BRALEY (Gloucester)
Guglielmo PALAZZANI (Zebre Rugby Club)
Tito TEBALDI (Benetton Rugby)
Mediani di Apertura
Tommaso ALLAN (Benetton Rugby)
Carlo CANNA (Zebre Rugby Club)
Centri
Tommaso BENVENUTI (Benetton Rugby)
Michele CAMPAGNARO (Harlequins)
Luca MORISI (Benetton Rugby)
Ali/Estremi
Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club)
Giulio BISEGNI (Zebre Rugby Club)
Jayden HAYWARD (Benetton Rugby)
Matteo MINOZZI (Wasps)
Edoardo PADOVANI (Zebre Rugby Club)

Tags
Close