Rugby

Rugby Eccellenza, sedicesima giornata

rugby rovigo fiamme oroA due dal termine della stagione regolare anche il Petrarca Padova accede ai play off.
 
Roma, 16 aprile – La sedicesima giornata regala un posto ai prossimi play off al  Padova.
Infatti dopo Cammi Calvisano e Femi Cz Rovigo, che avevano centrato l’obiettivo già da tempo, anche il Petrarca farà parte delle quattro squadre che si contenderanno lo scudetto.
All’Acquacetosa contro la Lazio i ragazzi di Cavinato passano per 30-13 dopo aver chiuso il primo tempo sul 6-6.
I Campioni d’Italia fanno suo il match contro il Marchiol Mogliano per 23-5 mentre il Femi cz Rovigo fatica contro le Fiamme oro che vengono battute sul finale per 20-17.
Importante vittoria esterna per il Rugby Viadana che supera il Lafert San Donà per 35-18.
In coda  vittoria del Lyons Piacenza su L’Aquila Rugby Club per 18-12. 
  
Lyons Piacenza – L’Aquila Rugby Club 18 – 12  (4-1)
Ima Lazio – Petrarca Padova, 13-30 (0-5)
Cammi Calvisano – Marchiol Mogliano, 23 – 5  (4-0)
Femi cz Rovigo – Fiamme Oro Roma 20 – 17  (4-1)
Lafert san Donà –  Viadana Rugby, 18 – 35  (0-5)
Lyons Piacenza – L’aquila Rugby Club, 18 – 12  (4-1)
  
Classifica: Cammi Calvisano punti 68;  Femi Cz Rovigo punti 66;  Petrarca Padova punti 53; Marchiol Mogliano punti 46; Fiamme Oro Roma punti 39;  Viadana punti 37, Lafert San Donà punti 34;  Ima Lazio punti 25;  Lyons Piacenza punti 14;  L’Aquila Rugby Club punti 4.
 
I TABELLINI.
Roma, CPO Giulio Onesti  – Sabato 16 Aprile 2016 
Eccellenza, XVI  giornata
Ima Lazio Rugby 1927 – Petrarca Padova  13-30 (6–6)
Marcatori: p.t. 6’ cp Menniti Ippolito (0-3); 10’ cp Calandro (3-3); 20’ cp Menniti Ippolito (3-6); 22’ cp Calandro (6-6); s.t. 55’ M. Targa (6-11); 60’ M. Francescato tr. Fadalti (6-18); 68’ meta di mischia tr. Fadalti (6-25); 76’ Giacometti tr. Kotzè (13-25); 80’ M. Menniti Ippolito (13-30)
Ima Lazio Rugby: Kotzè; Rigo; Musso (35’ Panetti); Giacometti; Giancarlini; Calandro (74’ Giangrande); Bonavolontà; Ymaz; Filippucci (C)(63’ Nitoglia) ; Brancoli (68’ Romagnoli) ; Damiani (VCap); Fratalocchi (40’ Riedi); Vannozzi (43’ Rochford – 68’ Di Roberto); Lupetti (63’ Amendola); Di Roberto (43’ Bolzoni)
All. Pratichetti
Petrarca Padova: Menniti Ippolito; Fadalti; Belluco (53’ Favaro); Benettin; Bettin; Nikora; Soffiato (48’ Francescato); Larsen (41’ Nostran); Conforti (Cap) (48’ Trotta); Targa; Michieletto (54’ Salvetti); Gower; Rossetto (40’ Acosta); Ferraro (VCap); Milani (41’ Iacob)
All. Cavinato 
arb. Liperini
Cartellini: 32’ Giallo a Michieletto (Petrarca Padova) ;54’ Giallo a Riedi (IMA Lazio Rugby)
Calciatori: Menniti-Ippolito 2/2 (Petrarca Padova) ; Calandro 2/3 (IMA Lazio Rugby); Fadalti 2/4 (Petrarca Padova); Kotzè 1/1 (IMA Lazio Rugby)
Note: Giornata nuvolosa con vento moderato, spettatori 400 circa
Punti conquistati in classifica: IMA Lazio Rugby 0   –  Petrarca Padova 5
Man of the Match:  Targa (Petrarca Padova)
 
San Donà di Piave, Stadio “Mario e Romolo Pacifici” – sabato 16 aprile 2016
Eccellenza, XVI giornata
Lafert Rugby San Donà v Rugby Viadana     18-35 (3-10)
Marcatori: p.t. 18’ cp McKinley (0-3), 3’ m. Brex tr Gennari (0-10), 36’ cp Mortali (3-10); s.t. 43’ m. Preston (8-10), 49’ cp. Mortali (11-10), 52’ cp. Gennari (11-13), 56’ m. Scalvi tr Gennari (11-18), 63’ cp Gennari (11-21), 69’ m. tecnica tr Gennari (11-28), 79’ m. Costa tr Mortali (18-28), 80’ m. Amadasi tr Gennari (18-35
Lafert Rugby San Donà: Mortali, Schiabel, Iovu (72’ Bona), Bertetti (cap), Falsaperla (72’ Zanon), Costa R., Rorato (63’ Reeves), Padrò, Vian Gm (65’ Catelan), Preston, Erasmus, Koroi (73’ Bacchin), Michelin (61’ Coletti)i, Manfredi (63’ Dal Sie), Zanusso (61’ Borean)
All. Ansel
Rugby Viadana 1970: Keanu Apperley; Manganiello, Brex, Pavan (70’ Gabbianelli), Amadasi; McKinley (cap) (26’ Gennari), Khyam Apperley (70’ Gregorio); Grigolon (21’ Delnevo), Andrea Denti, Moreschi (73’ Manuini); Gerosa, Krumov, Romano (44’ Irving), Scalvi, Cafaro (44’ Denti)
All. Steyn
arb.: Falzone
Note: Terreno in buone condizioni. Presenti 400 spettatori
Calciatori: Mortali 3/4 Lafert Rugby San Donà), McKinley 1/1 (Rugby Viadana 1970), Gennari 5/6 (Rugby Viadana 1970).
Punti conquistati in classifica: Lafert Rugby San Donà 0; Rugby Viadana 1970 5
Man of the match: Giovanni Scalvi (Rugby Viadana 1970)
 
Rovigo, Stadio “Mario Battaglini” – sabato 16 aprile 2016
Eccellenza, XVI giornata
FEMI-CZ ROVIGO v FIAMME ORO RUGBY 20-17 (10-10) 
Marcatori: p.t. 11′ cp. Azzolini (0-3), 15′ m. Gasparini tr. Azzolini (0-10), 24′ m. Boggiani tr. Basson (7-10), 28′ cp. Basson (10-10); s.t. 45′ m. Frati tr. Basson (17-10), 72′ cp. Basson (20-10), 80′ m. Marinaro tr. Azzolini (20-17)
FEMI-CZ Rovigo: Basson, McCann, Majstorovic, Van Niekerk (71′ Bronzini), Menon, Rodriguez (cap.), Frati (53′ Chillon), Bernini, Lubian E., Ruffolo, Parker, Boggiani, Atalifo (21′ Tenga), Momberg, Balboni (64′ Pepoli). A disposizione: Silva, Maran, Riedo, Mantelli.
all. McDonnell
Fiamme Oro Rugby: Fa’Apale, Gasparini, Quartaroli, Massaro, Bacchetti (55′ Seno), Azzolini, Marinaro, Amenta, Marazzi (52′ Duca), Zitelli, Cazzola (73′ Balsemin), Callander, Ceglie (51′ Di Stefano), Vicerè (cap.) (51′ Cerqua), Cocivera (51′ Naka). A disposione: Calabrese, Sapuppo. All. Eugenio
arb.: Pennè
Calciatori: Basson 4/4 (FEMI-CZ Rovigo); Azzolini 3/5 (Fiamme Oro Rugby)
Note: giornata mite e soleggiata, circa 25°, campo in buone condizioni. Circa 1200 spettatori. Come di consueto nelle partite contro Rovigo, le Fiamme Oro Rugby non hanno schierato la maglia numero 10 in memoria di Stefano Casotti, ex rossoblù e giocatore della squadra della Polizia di Stato.
Punti conquistati in classifica: FEMI-CZ Rovigo 4; Fiamme Oro Rugby 1
Man of the Match: Tenga (FEMI-CZ Rovigo)
 
Calvisano (Bs), Peroni Stadium – Sabato 16 aprile 2016
Eccellenza, XVI giornata
Rugby Calvisano v Marchiol Mogliano Rugby 23-5 (13-0) 
Marcatori: pt. 10′ cp Vlaicu (3-0), 22′ , Cavalieri tr Vlaicu (10-0), 32′ cp Vlaicu (13-0); s.t. 59′ m. Odiete (13-5), 67′ m. Susio (18-5), 80′ m. Zdrilich (23-5).
Rugby Calvisano: Minozzi, Di Giulio  G. (66′ De Jager), Chiesa (70′ Bergamo), Castello (c), Susio, Vlaicu, Surugiu (70′ Raffaele), Tuivaiti (66′ Belardo), Giammarioli, Zdrilich, Beccaris, Cavalieri (70′ Andreotti), Riccioni (70′ Biancotti), Morelli (72′ Luus), Panico (73′ Scarsini). 
All. Brunello.
Marchiol Mogliano Rugby: Odiete, Buondonno (70′ Sperandio), Pavan, Lupini (45′ Benvenuti), Guarducci, Renata, Semenzato (45′ Endrizzi), Cicchinelli (72′ Corazzi, 75′ Cicchinelli), Riccioli (78′ Corazzi), Corazzi (70′ Nicotera), Van Vuren, Maso (70′ Bocchi), Rouyet (29′ Koroi, 45′ Rouyet), Gatto (53′ Makelara), Zani (62′ Buonfiglio). 
All. Properzi
Arbitro: Vivarini
Cartellini: 21′ giallo a Cicchinelli (Marchiol Mogliano Rugby)
Calciatori: Vlaicu 3/4(Rugby Calvisano), Minozzi 0/1 (Rugby Calvisano), Odiete 0/2 (Marchiol Mogliano Rugby), Renata 0/1 (Marchiol Mogliano Rugby)
Note: cielo variabile, campo in ottime condizioni, spettatori 1500 circa
Punti conquistati: Rugby Calvisano 4, Marchiol Mogliano Rugby 0
Man of the match: Marco Riccioni (Rugby Calvisano)  
Back to top button