Rugby

Rugby: Junior World Championship 2015, il mondiale U20 in Lombardia ed Emilia

Le future stelle del rugby mondiale in campo a Parma, Viadana E Calvisano. Primo turno il 2 giugno, titolo iridato in palio il 20 con finale a Cremona

Roma, 25 luglio Il Consiglio Federale della FIR, riunito oggi a Bologna, ha stabilito che il Junior World Championship “Italia 2015” del giugno prossimo si disputerà in Lombardia ed in Emilia Romagna.

La più prestigiosa rassegna iridata giovanile, capace negli ultimi anni di lanciare verso la scena dei test-match internazionali decine di giocatori – tra cui numerosi Azzurri – torna in Italia dopo il successo dell’edizione del 2011, disputata in Veneto tra Padova, Rovigo e Treviso.

Il Mondiale U20 prenderà il via pochi mesi prima della Rugby World Cup “Inghilterra 2015” e porterà le future stelle del rugby internazionale a scendere in campo a Parma, Viadana, Calvisano e Cremona.

Le partite si disputeranno il 2, 6, 10 e 15 giugno, con la Finale in calendario il 20 giugno a Cremona.

Il Presidente della FIR Alfredo Gavazzi, commentando la scelta della Lombardia e dell’Emilia quali polo di riferimento per il Mondiale U20 dell’anno prossimo, ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Il Junior World Championship è il torneo giovanile più importante del panorama rugbistico e, per l’Italia, è un onore ed un privilegio tornare ad ospitarlo dopo soli quattro anni. Si tratta di un riconoscimento al successo organizzativo del 2011 ma, soprattutto, può e deve essere per noi una opportunità per dimostrare ad ogni livello di avere le capacità per portare nel nostro Paese la Rugby World Cup del 2023”.

Redazione Rugby

Back to top button