Rugby

Rugby – Guinness Sei Nazioni 2021, sabato Italia- Galles

Quarta giornata del Sei Nazioni 2021

Roma, 11 Marzo 2021 – Nel prossimo fine settimana, con Italia-Galles,  si disputerà la quarta giornata del Sei Nazioni 2021 

A questo punto del torneo è chiaro che la grande delusa è l’Inghilterra, detentrice del titolo 2020 strappato ai francesi solo per differenza punti.

Gli inglesi hanno già perso due partite, così come gli irlandesi, e si trovano tagliati fuori.

La vittoria finale è perciò una questione tra Galles e Francia, con la Scozia teoricamente ancora in corsa (dovendo recuperare la partita rinviata contro i francesi).

L’Italia è ferma a zero punti e sabato le tocca il Galles allo Stadio Olimpico di Roma, per tentare di risollevare le sorti azzurre.

Calcio d’avvio di Italia-Galles ore 15.15 di Sabato 13 Marzo, diretta televisiva in chiaro sulla piattaforma Discovery DMAX, canale 52 del digitale terrestre.

A seguire nel pomeriggio Inghilterra- Francia alle 17:45 e domenica alle 16 Scozia- Irlanda, entrambe da vedere sempre in chiaro ma sul canale Motor trend (canale 59 DT).

Sabato sarà anche il giorno delle elezioni per il rinnovo del vertice della Federazione Italiana Rugby (FIR) di cui ne daremo conto su queste colonne.

Oggi il Commissario Franco Smith ha annunciato la formazione dell’Italia, con diverse novità e qualche ritorno.

Particolarmente gradito alla nostra redazione è l’assegnazione della maglia numero 16 ad Oliviero Fabiani, che veste nuovamente l’azzurro dopo il Mondiale giapponese 2019.

Come bislacco augurio all’Italia e ad Oliviero, riproponiamola fotografia da un ritiro azzurro di qualche anno fa, con Oliviero incastrato tra due redattori di www.attualita.it nella peggiore prima linea che – ne siamo certi – gli potrà mai capitare in carriera.

Formazione ITALIA
15 Jacopo TRULLA (Kawasaki Robot Calvisano, 6 caps)
14 Mattia BELLINI (Zebre Rugby Club, 29 caps)
13 Juan Ignacio BREX (Benetton Rugby, 3 caps)
12 Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 50 caps)
11 Montanna IOANE (Benetton Rugby, 4 caps)
10 Paolo GARBISI (Benetton Rugby, 8 caps)
9 Stephen VARNEY (Gloucester Rugby, 5 caps)
8Michele LAMARO (Benetton Rugby, 5 caps)
7 Johan MEYER (Zebre Rugby Club, 12 caps)
6 Sebastian NEGRI (Benetton Rugby, 31 caps)
5 David SISI (Zebre Rugby Club, 14 caps)
4 Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 11 caps)
3 Giosuè ZILOCCHI (Zebre Rugby Club, 13 caps)
2 Luca BIGI (Zebre Rugby Club, 35 caps) – capitano
1 Danilo FISCHETTI (Zebre Rugby Club, 10 caps)

A disposizione
16 Oliviero FABIANI (Zebre Rugby Club, 10 caps)
17 Andrea LOVOTTI (Zebre Rugby Club, 45 caps)
18 Marco RICCIONI (Benetton Rugby, 13 caps)
19 Marco LAZZARONI (Benetton Rugby, 14 caps)
20 Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 27 caps)
21 Marcello VIOLI (Zebre Rugby Club, 19 caps)
22 Federico MORI (Kawasaki Robot Calvisano, 7 caps)
23 Edoardo PADOVANI (Benetton Rugby, 26 caps)

Back to top button