Rugby

Rugby. Epilogo dell’Autumn Nations Cup 2020

Domani Galles-Italia. E' l'ultima partita dell'Italia nel nuovo torneo autunnale

Roma, 4 dicembre 2020 – Si conclude domani l’Autumn Nations Cup 2020 con le finali a scontro diretto tra omologhi classificati dei due gironi.

L’Italia giocherà la finale per definire il quinto e sesto posto, incontrando in trasferta il Galles, altra deluso del Sei Nazioni 2020.

I dragoni rossi hanno chiuso il tradizionale torneo europeo al penultimo posto con quattro sconfitte e una sola vittoria. Purtroppo contro l’Italia, anche se sembra superfluo ricordarlo.

La voglia di rivalsa, dopo un disastroso 2020 fatto di sole sconfitte, ce l’avrebbe anche la giovane Italia del C.T. Smith, ma è meglio non farsi troppe illusioni.

Italia e Galles condividono una storia da paesi di minatori. Loro nel sottosuolo patrio, noi prevalentemente da emigranti in nord Europa ma anche nei distretti minerari italiani.

Ma se dalle nostre parti però questo retaggio si è sbiadito, i gallesi ce lo hanno invece stampato nel DNA e anche in questo sta la differenza di livello rugbistico tra le due scuole.

Dati alla mano, il pessimismo del vostro cronista appare legittimo. Ma legittimo è anche conservare accesa la fiammella della speranza.

L’Italia scenderà in campo il pomeriggio di sabato 5 dicembre al Parc Y Scarlets di Llanelli, calcio d’inizio alle 17.45, ora italiana.

Diretta televisiva in chiaro sul Canale 20 digitale terrestre e in diretta streaming su SportMediaset.it, con il commento di Gianluca Barca e Paul Griffen.

Le altre sfide di sabato: alle 13 a Edimburgo Georgia- Fiji per il 7° posto; alle 15:15 Irlanda- Scozia a Dublino per la terza piazza. Domenica pomeriggio a Londra scontro finale per il titolo tra Inghilterra e Francia

Ecco lo schieramento dell’Italia:

15 JacopoTRULLA (Kawasaki Robot Calvisano, 2caps)

14 LucaSPERANDIO (Benetton Rugby, 7caps)

13 MarcoZANON (Benetton Rugby, 3caps)

12 Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 46caps)

11 Montanna IOANE (Benetton Rugby, esordiente)

10 Paolo GARBISI (Benetton Rugby, 4caps)

9 Stephen VARNEY (Gloucester Rugby, 2 caps)

8 Braam STEYN (Benetton Rugby, 43 caps)

7Johan MEYER (Zebre Rugby Club, 8 caps)

6 Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 24 caps)

5 Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 7caps)

4 Marco LAZZARONI (Benetton Rugby, 10caps)

3 Giosuè ZILOCCHI (Zebre Rugby Club, 9caps)

2 Luca BIGI (Zebre Rugby Club, 31caps) – capitano

1 Danilo FISCHETTI (Zebre Rugby Club, 7caps)

A disposizione

16 LeonardoGHIRALDINI (svincolato, 106caps)

17 Simone FERRARI (Benetton Rugby, 33caps)

18 Pietro CECCARELLI (Brive, 13caps)

19 Cristian STOIAN (Fiamme Oro Rugby, 1 cap)

20 Michele LAMARO (Benetton Rugby,1cap)

21 GuglielmoPALAZZANI (Zebre Rugby Club, 40caps)

22 Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 59caps)

23 Federico MORI (Kawasaki Robot Calvisano, 4caps)

Back to top button