Rugby

Rugby – Eccellenza, Risultati Terza Giornata

I Campioni d’Italia passano a Prato per 43-10. Vittoria larga per Femi CZRovigo che batte l’Aquila Rugby Club per 74-00. Domani il posticipo rugby Viadana – Lafert San Dona’.

Roma, 1 novembre – La terza giornata dell’Eccellenza che non ha riservato sorprese.

A Prato, i Campioni d’Italia del Cammi Calvisano, superano I Cavalieri per 43-10. La prima

frazione di gioco ha visto i ragazzi del coach Guidi andare tre volte in meta
per il 19-7. Nella ripresa altre 4 mete che valgono la terza vittoria di fila e
il primato in classifica a quota 15 punti.

Il Femi Cz Rovigo non fa sconti e L’aquila Rugby Club  viene battuta
largamente per 74-00. Alla fine il tabellino registra 12 mete di cui tre mete
di Bortolussi,  due di Pavanello e due mete di punizione.

Il Marchiol Mogliano si aggiudica il match contro la Ima Lazio e il punto di
bonus, ma solo al’83 con una meta di Filippucci che vale il 36-16 finale. La
gara è stata in equilibrio nello score fino al 74’ quando Van Zyl (due mete per
lui) realizzava la marcatura del 26-16. Poi prima Barraud centrava i pali per
il 29-16 e come detto la meta di Filippucci portava il Marchiol sul 36-16
finale.

Le Fiamme Oro Roma fanno propria la gara contro il Petrarca Padova per 24-13 e
agganciano momentaneamente la quarta posizione in classifica. Primo tempo
tirato e finito 5-3 per i poliziotti grazie alla meta di Bacchetti e un
piazzato di Menniti Ippolito. Le Fiamme Oro scappano fino al 15-6 con una meta
di Canna e 5 punti dal piede di Benetti. Il Petrarca Padova non ci sta e
aumenta il ritmo della partita. La meta di Zago trasformata da Menniti Ippolito
riporta sotto i veneti fino al 15-13. La precisione di Benetti però mette fine
alle ostilità con 9 punti negli ultimi 15 minuti di gioco.

Domenica 2 novembre ultimo match della giornata con Rugby Viadana – Lafert San
Donà.

Eccellenza, III^ Giornata – sabato 1 novembre 2014 ore 15-00
Marchiol Mogliano – IMA Lazio 1927, 36 – 16 (5-0)
I Cavalieri Prato – Cammi Calvisano,  10 – 43 (0-5)
Fiamme Oro Roma – Petrarca Padova,  24 – 13  (4-0)
Femi-Cz Rovigo Rugby – L’aquila Rugby Club,  74 – 00 (5-0)
Domenica 2 novembre 2014 – ore 13.10.
Rugby Viadana 1970 – Lafert San Donà,

Classifica: Cammi Calvisano punti 15; Marchiol Mogliano punti 12; Femi Cz
Rovigo punti 10; Fiamme Oro Roma punti 9;  Rugby Viadana punti 8; Lafert San
Donà punti 6; Ima Lazio punti 5; Petrarca Padova punti 2; I Cavalieri Prato e L’
Aquila Rugby Club punti 0.

Prossimo Turno 8/9 Novembre 2014.
Ima Lazio – Fiamme Oro Roma;  Lafert San Donà – I Cavalieri Prato, L’aquila
Rugby Club – Rugby Viadana; Cammi Calvisano – FemiCz Rovigo Rugby, Petrarca
Padova – Marchiol Mogliano.

I TABELLINI

Rovigo, Stadio “Mario Battaglini” – sabato 1 novembre
Eccellenza, III giornata
FEMI-CZ RUGBY ROVIGO DELTA v L’AQUILA RUGBY 74-0  (31-00)

Marcatori: p.t. 9′ m. Lubian E. non tr. (5-0), 15′ m. Ceccato tr. Farolini (12-
0), 18′ m. Bortolussi non tr. (17-0),27′ m. tecnica tr. Farolini (24-0), 33′ m.
tecnica tr. Farolini (31-0); s.t. 4′ m. Gajion tr. Farolini (38-0), 8′ m.
Bortolussi tr. Basson (45-0), 18′ m. Bortolussi non tr. (50-0), 21′ m.
Pavanello non tr. (55-0), 25′ m. Menon tr. Basson (62-0), 27′ m. Pavanello non
tr. (67-0), 36′ m. Farolini tr. Basson (74-0).
Femi-CZ Rugby Rovigo Delta: Farolini, Lubian L. (9′ st. Pavanello),
Majstorovic, Menon, Bortolussi, Rodriguez(1′ st. Basson), Bronzini (20′ st.
Frati), De Marchi, Lubian E., Ruffolo, Montauriol (cap.) (6′ st. Zanini), Maran
(6′ st. Zanini), Gajion (9′ st. Ravalle), Ceccato (9′ st. Manghi), Quaglio (20′
st. Roan).  all. Frati.
L’Aquila Rugby: Santillo (cap.), Crotti (14′ st. Bonifazi), Mattoccia (26′ st.
Brown), Forte, Ferrini (20′ st. Edwards), Matzeu, Leone, Ceccarelli, Lofrese,
Catelan (26′ st. Gorla), Cialone, Caila (20′ st. Iovenitti), Milani(20′ st. Di
Cicco), Cocchiaro (1′ st. Rettagliata) (13′ st. Cocchiaro), Di Roberto (26′ st.
Sebastiani).  all. Di Marco
arb.: Bertelli (Ferrara).
g.d.l.: Favero (Treviso), Rizzo (Ferrara).
quarto uomo: Lorenzetto (Treviso)
Cartellini: 8′ pt. giallo Cocchiaro (L’Aquila)
Man of the match: Bortolussi (Femi-Cz Rugby Rovigo Delta)
Calciatori: Farolini 4/6 (Rovigo), Basson 3/6 (Rovigo)
Note: giornata mite e soleggiata, campo in ottime condizioni. Spettatori circa
1400. Minuto di silenzio e lutto al braccio della Femi-Cz Rugby Rovigo Delta
per la recente scomparsa di Elsa Cornetti, madre di Elena e Iginio Bagatello
(entrambi del team rossoblù). Il man of the match è stato premiato, oltre che
con i consueti Magnum Perlage, boccale Forst e cravatta FIR, anche con un
boccale preparato appositamente per l’occasione dalla tifoseria aquilana.
Punti conquistati in classifica: Femi-CZ Rugby Rovigo Delta 5; L’Aquila Rugby 0

Mogliano V.to, Stadio “Maurizio Quaggia”
Sabato 01 Novembre 2014 – ore 15,00
Campionato Nazionale di Eccellenza di Rugby 2014/2015
MARCHIOL MOGLIANO RUGBY –  IMA LAZIO RUGBY,  36–16 (14-6)
Marcatori
: pt.: 23′ meta Filippucci tr. Barraud; 24′ meta Van Zyl, tr.
Barraud; 28′ C.p Nathan; 34′ C.p Nathan. st.: 44′ meta Padrò tr. Nathan; 49′
meta tecnica Mogliano tr. Barraud; 53’C.p Nathan; 74′ meta Van Zyl; 79′ cp.
Barraud, 83′ meta Filippucci, tr. Barraud.
MOGLIANO RUGBY:  Van Zyl (75′ Buscema),  Onori,  Ceccato Enrico,  Pavan R.
(61′ Boni),  Benvenuti,  Barraud,  Endrizzi (50′ Semenzato), Halvorsen,
Filippucci,  Saccardo,  Bocchi (56′ Cecchinelli),  Maso,  Rouyet (53′ Appiah),
Gega (53′ Gatto),  Ceccato Andrea (Cap.)(71′ Buonfiglio).  All.: Properzi,
Galon
LAZIO RUGBY:  Sepe,  Di Giulio,  Giancarlini,  Nathan,  Bruno (77′ Lo Sasso),
Gerber,  Martinelli, Mannucci (Cap.),  Padrò,  Riccioli (v.Cap)(79′
Filippucci),  Devodier,  Damiani (79′ Riedi),  Pepoli,  Lupetti,  De Gregori
(77′ Vagnoni).  All.: De Angelis, Mazzi.
arb.: Vivarini (Padova).
g.d.l.: Spadoni (Padova), Franzoi (S. Maria di Sala)
quarto uomo: Cusano (Vicenza)
Cartellini: 20′ Giallo Devodier (placcaggio pericoloso) 20′-30′(Lazio); 33′
Giallo Halvorsen (antigioco) 33′-43′(Mogliano); 68′ Giallo Nathan (placcaggio
pericoloso) 68′-78′(lazio); 79′ Rosso Devodier (placcaggio pericoloso) (lazio);
83′ Rosso Martinelli (proteste)(lazio).
Man of the match: Van Zyl.
Calciatori: C.p. Barraud 5/9; Nathan 4/6;
Note: giornata soleggiata e clima mite, terreno di gioco in perfette
condizioni, circa 800 spettatori.
Punti conquistati: Mogliano 5 , Lazio 0

Sabato 1 novembre 2015 ore 15.00 – Caserma “S. Gelsomini”
III giornata Eccellenza 2014/15
FIAMME ORO RUGBY V PETRARCA PADOVA 24-13 (5-3)
Marcatori
:PRIMO TEMPO: 11’ cp Menniti Ippolito (0-3), 15’ m. Bacchetti (5-3)
SECONDO TEMPO: 3’ m. Canna tr Benetti (12-3), 11’ cp Marcato (12-6), 14’ cp
Benetti (15-6), m Zago tr Menniti Ippolito (15-13), 26’ cp Benetti (18-13), 32’
cp Benetti (21-13), 41’ cp Benetti (24-13)
Fiamme Oro Rugby: Barion, Marinaro (23’ pt Forcucci), Sapuppo, Massaro,
Bacchetti, Canna, Benetti, Amenta (23’ st Balsemin), Favaro, Zitelli, Sutto,
Cazzola F (12’ st Mammana), Ceglie (16’ st Di Stefano), Vicerè (23’ st Cerqua),
Naka (12’ st Cocivera).   All. Pasquale Presutti
Petrarca Padova: Menniti-Ippolito, Woodhouse, Favaro, Bettin, Rossi, Marcato
(18’ st Capraro), Su’A, Zago, Conforti (33’ pt Nostran temp. – 24’ st), Giusti,
Trotta, Eru, Garfagnoli (18’ st Leso), Bigi, Zani (16’ st Vento – 31’ st
Bellini).All. Andrea Moretti
Arbitro: Damasco (Napoli).
Cartellini gialli: 21’ st Mammana (FFOO).
Man of the match: Carlo Canna (FFOO).
Calciatori: FFOO: Benetti 5/6 (tr 1/2, cp 4/4) ; PETRARCA: Menniti-Ippolito
2/2 (tr 1/1, cp 1/1), Marcato 1/2 (cp 1/2)
Punti conquistati: Fiamme Oro Rugby 4, Petrarca Padova 0
Note: Spettatori ca. 600, giornata gradevole, Man of the match premiato dal
presidente del Cnar Maurizio Vancini.

Back to top button