Rugby

Rugby Eccellenza, la finale scudetto sarà Patarò Calvisano – Petrarca Padova

Roma, 06 maggio 2018 – Nella gara 2,  il Calvisano si aggiudica il match per 24-20 contro il FEMI-CZ Rovigo e, con un punto di differenza  ribaltando il 12-9 subito una settimana fa, va in finale.

Tutto viene deciso all’80simo quando il forte mediano di apertura argentino Novillo (Calvisano) centra i pali con un drop che vale l’ingresso alla finale di Padova.

La gara è vissuta su un altalena dove lo score è passato di mano molte volte (primo tempo 11-12 per Rovigo)..

Al 74 Mantelli (Rovigo) centrava i pali da posizione difficile e portava il Rovigo sul 21-20 che tuttavia valeva il passaggio.

Come detto la beffa si è materializzata allo scadere.

Al Plebiscito di Padova, sabato 19 maggio ci sarà la finale scudetto edizione 2017/2018. 

Calvisano (Brescia), “Pata Stadium”- domenica 6 maggio

Eccellenza, Semifinale play-off (ritorno)

Patarò Calvisano v FEMI-CZ Rovigo

Marcatori: p.t. 13’ c.p. Novillo (3-0); 22’ m. Van Niekerk tr. Mantelli (3-7); 26’ m. Balocchi (8-7); 29’ m. Majstorovic (8-12); 41’ c.p. Novillo (11-12); s.t. 46’ m. Novillo tr. Novillo (18-12); 54’ m. Barion (18-17); 67’ c.p. Novillo (21-17); 74’ c.p. Mantelli (21-20); 80’ drop Novillo (24-20)

Patarò Calvisano: Tuimavave; Balocchi, Chiesa, Mortali, Bruno (68’ De Santis); Novillo, Semenzato (58’ Casilio); Tuivaiti, Zdrilich, Pettinelli (52’ Archetti); Andreotti, Cavalieri; Zilocchi (70’ Biancotti), Morelli (cap) (58’ Giovanchelli), Fischetti (60’ Rimpelli)

A disposizione non entrati: D’Onofrio, Dal Zilio

All. Brunello

FEMI-CZ Rovigo: Cioffi; Barion, Majstorovic, Van Niekerk (55’ Modena), Davies; Mantelli, Chillon; Ferro (cap.) (62’ Venco), Lubian (48’ Zanini), De Marchi; Boggiani, Ortis; D’Amico (52’ Pavesi), Momberg, Brugnara (55’ Muccignat)

A disposizione non entrati: Cadoini, Parolo, Loro

All. McDonnell

Arb. Giuseppe Vivarini (Padova)

TMO Stefano Pennè (Lodi)

AA1 Claudio Blessano (Treviso), AA2 Luca Trentin (Lecco)

Quarto Uomo: Riccardo Salafia (Milano)

Quinto Uomo: Eugenio Pasquale Scrimieri (Milano)

Calciatori: Mantelli (FEMI-CZ Rovigo) 2/5; Novillo (Patarò Calvisano) 4/4; Mortali (Patarò Calvisano) 0/1

Note: giornata molto calda. Presenti circa 3.500 spettatori

Punti conquistati in classifica: Patarò Calvisano 4, FEMI-CZ Rovigo 1

Man of the match: Zilocchi (Patarò Calvisano)

 

Back to top button