Rugby

Rugby – Eccellenza, finale 2017 – Il Pataro’ Cavisano campione d’Italia per la terza volta negli ultimi quattro anni

rugby finale 17 patarò calvisano rovigoRoma, 27.05.2017 – Al San Michele i giallo neri superano nettamente il Femi Cz Rovigo per 43-29 centrando il successo.

Lo score si riduce solo nei minuti finali dove il Rovigo segna due mete che portano dal 43-15 del 80′ al 43-29 finale.

Eppure il Rovigo era partito col piglio giusto. Dopo 15 minuti infatti Basson aveva segnato 4 piazzati per il 12-0 parziale.

Ma la reazione non è tardata.

Prima Lucchini e poi Andreotti hanno portato il Calvisano  sul 14-12 con il quale si è chiuso il primo tempo.

Nella ripresa la palla è stata sempre nelle mani dei padroni di casa che hanno violato la meta avversaria per 4 volte (Tuivati, Minozzi, Paz e Chiesa) decisive per il risultato finale.

A tempo scaduto il Rovigo riduce il distacco con le segnature di Barion e Biffi.

Calvisano (BS), PataStadium “San Michele” – sabato 27 maggio

Eccellenza, Finale

Patarò Calvisano v Femi-CZ Rovigo 43-29

Marcatori: p.t. 10’ cp. Basson (0-3); 18’ cp. Basson (0-6); 20’ cp. Basson (0-9); 25’ cp. Basson (0-12); 32’ m. Lucchin tr. Minozzi (7-12); 35’ m. Andreotti tr. Minozzi (14-12);  s.t. 3’ cp. Basson (14-15); 7’ m. Tuivati tr. Minozzi (21-15); 15’ m. Minozzi tr. Minozzi (28-15); 21’ m. Paz tr. Minozzi (33-15); 29’ cp. Minozzi (36-15); 40’ m. Chiesa tr. Minozzi (43-15); 42’ m. Barion tr. Basson (43-22); 43’ m. Biffi tr. Mantelli (43-29)

Patarò Calvisano: Minozzi; Bruno (3’ st. Chiesa), Paz, Lucchin, Susio (20’ st. De Santis); Novillo (30’ st. Dal Zilio), Semenzato; Tuivaiti, Archetti, Giammarioli (25’ st. Zdrilich); Andreotti (29’ st. Zanetti), Cavalieri; Riccioni (20’ st. Costanzo), Morelli (cap, 19’ st. Luus), Panico (3’ st. Rimpelli)

all. Brunello

Femi-CZ Rovigo Delta: Basson; Barion, Majstorovic, McCann (1’ st. Mantelli), Torres (19’ st. Biffi); Rodriguez, Chillon (30’ st. Loro); De Marchi, Lubian (29’ st. Cicchinelli), Ruffolo (cap, 5’-7’ st. Cicchinelli); Parker (29’ st. Ortis), Boggiani; Iacob (29’ st. Bordonaro), Momberg (29’ st. Cadorini), Muccignat (1’ st. Balboni)

all. McDonnell

arb. Mitrea (Udine)

g.d.l. Liperini (Livorno), Franzoi (Venezia)

quarto uomo: Brescacin (Treviso)

quinto uomo: Cusano (Vicenza)

TMO: Marrama (Milano)

Man of the Match: Minozzi (Patarò Calvisano)

Calciatori: Basson (Femi-CZ Rovigo) 6/6; Mantelli (Femi-CZ Rovigo) 1/1; Minozzi (Patarò Calvisano) 4/7

Cartellini: —

NotePataStadium esaurito, oltre 6000 spettatori. In tribuna la Vice-Presidente del CONI Sensini, il Presidente FIR Gavazzi, il CT della Squadra Nazionale O’Shea e l’assistente Giampiero De Carli.

Tags
Close