Rugby

Rugby Six Nations 2016. L’Italia sconfitta contro l’Inghilterra per 40-9

Rugby Jonathan JOSEPH Inghilterra(Foto Jonathan JOSEPH – Inghilterra)
 

Roma, 14 febbraio 2016 –Nel secondo incontro del Sei Nazioni l’Italia viene battuta dall’Inghilterra per 40-9.

Grazie al successo la formazione inglese raggiunge la Francia al primo posto in classifica, con 4 punti in classifica.

Davanti ad oltre 72.000 spettatori l’Italia resta in partita per 55 minuti ed è proprio un bel vedere.

Azioni in percussione e rapidi cambi di fronte fanno sperare in un gran risultato.

Siamo stati punto a punto con tre piazzati di Canna e alla fine del primo tempo lo svantaggio era di soli 2 punti (9-11).

Poi al 54 da un banale errore di trasmissione palla, il potente tre quarti alla della rosa inglese Jonathan JOSEPH (autore alla fine di tre mete), recupera un pallone perso dalla nostra linea dei tre quarti e schiaccia in meta per il 18-9.

Da quel momento l’Italia ha subito tutta la pressione del match.

Gli azzurri sapendo di non poter lasciare agli avversari altre occasioni si è contratta e da un altro banale errore è venuta, dopo soli 4 minuti, la seconda meta di giornata di JOSEPH. (9-25)

Nel finale gli azzurri stremati hanno tentato di segnare la meta della bandiera, ma la potente linea difensiva eretta dal CT Jones non ha lasciato scampo.

Sabato 27 febbraio il match clou contro al Scozia.

Domenica 14 febbraio, ore 15.00 – Stadio Olimpico, Roma
ITALIA – INGHILTERRA 9-40  (p.t. 9-11)


Italia:15 Luke McLean, 14 Leonardo Sarto, 13 Michele Campagnaro, 12 Gonzalo Garcia (33′ Andrea Pratichetti), 11 Mattia Bellini, 10 Carlo Canna (61′ Edoardo Padovani), 9 Edoardo Gori (76′ Guglielmo Palazzani), 8 Sergio Parisse, 7 Alessandro Zanni (31′ Abraham Steyn), 6 Francesco Minto, 5 Marco Fuser (15′ Valerio Bernabò), 4 George Fabio Biagi, 3 Lorenzo Cittadini (59′ Martin Castrogiovanni), 2 Ornel Gega (41′ Davide Giazzon), 1 Andrea Lovotti (63′ Matteo Zanusso).  

All. Brunel.

 
Inghilterra:15 Mike Brown (70′ Alex Goode), 14 Anthony Watson, 13 Jonathan Joseph, 12 Owen Farrell (16′ Alex Goode, 22′ Owen Farrell), 11 Jack Nowell, 10 George Ford, 9 Ben Youngs (50′ Danny Care), 8 Billy Vunipola, 7 James Haskell (55′ Maro Itoje), 6 Chris Robshaw, 5 George Kruis, 4 Courtney Lawes (48′ Joe Launchbury), 3 Dan Cole (70′ Paul Hill), 2 Dylan Hartley (70′ Jamie George), 1 Mako Vunipola (48′ Joe Marler) .

All. Jones


Arbitro:Glen Jackson
Marcatori:9′ cp. Canna, 12′ cp. Farrell, 17′ cp. Ford, 19′ cp.
Canna, 25′ m. Ford, 36′ cp. Canna, II Tempo: 54′ m. Joseph tr. Farrell, 58′ m. Joseph tr. Farrell, 63′ cp. Farrell, 71′ m. Joseph, 75′ m. Farrell tr. Farrell

Back to top button