Rugby

Rugby Peroni TOP10 – Petrarca Padova e Femi Cz Rovigo sarà la Finale Scudetto edizione 2021.

Semifinali di ritorno all’insegna delle grandi emozioni.

Roma, 23 maggio 2021 – Nella Semifinali di ritorno di Rugby Peroni TOP10, il Petrarca Padova perde il return match alla “Guizza” per 24-23 e lascia agli emiliani del Valorugby anche il bonus mete in virtù della marcatura (quarta) al 77’ di Ruffolo. Grazie però ad una migliore differenza punti segnati nelle due gare (+10) si assicura la finale in programma il 2 giugno.

A Rovigo, invece, i tifosi rosso blu hanno dovuto attendere il terzo minuto di recupero. I ragazzi del coach Casellato, sfruttando una touche sui 5 metri del Calvisano, mette su una serie di pick and roll, che si concludono con la meta in mezzo ai pali.
Per il pass alla finale serviva la trasformazione che è arrivata dal piede di Cozzi che fissava cosi lo score sul 17-6 e (+2) nella differenza punti generale.

Come detto mercoledì 2 giugno Petrarca Padova e Femi Cz Delta Rovigo si contenderanno il 91esimo titolo di Campione D’Italia.

Peroni TOP10, Semifinale Ritorno

Padova, Argos Arena – Sabato 22 maggio 2021
Argos Petrarca v Valorugby Emilia 23-24 (3-0)
Marcatori: p.t. 10’ cp Lyle (3-0). S.t. 48’ m Trotta tr Lyle (10-0), 54’ m Fusco (10-5), 58’ m Vaega (10-10), 61’ cp Lyle (13-10), 63’ cp Lyle (16-10), 69’ m Capraro tr Lyle (23-10), 73’ m Fusco tr Newton (23-17), 77’ m Ruffolo tr Newton (23-24)
Argos Petrarca: Lyle; Coppo, Colitti (76’ Zini), Broggin, Capraro; Faiva, Panunzi (34’ Tebaldi); Trotta (Cap.), Ghigo (69 Cattelan), Cannone; Panozzo (50’ Michieletto, 63’ Beccaris), Galetto; Hasa (60’ Pavesi), Cugini (60’ Carnio), Borean (60’ Braggiè). All. Marcato, Jimenez
Valorugby Emilia: Farolini; Paletta (41’ Vaega), Majstorovic, Bertaccini (51’ Ruffolo), Falsaperla; Newton, Chillon (41’ Fusco); Amenta, Conforti (25’ – 29′ Ruffolo), Favaro; Dell’Acqua,(56 Mordcci) Gerosa( 47′ Devodier); Randisi (temp. 36 – 40’ Romano, 74’ Mattioli), Luus (temp 35’ – 40’ e definitivo al 72’ Gatti), Sanavia. All. Manghi
Arb. Gianluca Gnecchi (Brescia), AA1 Marius Mitrea (Udine), AA2 Federico Vedovelli (Sondrio), Quarto Uomo: Clara Munarini (Parma), Quinto Uomo: Maria Ausilia Paparo (Bologna)
Calciatori: Lyle (Argos Petrarca (5/5), Newton (Valorugby Emilia) 2/4
Punti: Argos Petrarca – Valorugby Emilia 1-5
Peroni Player of the Match: Emilio Fusco (Valorugby Emilia)
Note: giornata nuvolosa.
Spettatori 250.
Semifinale Andata: Valorugby Emilia – Argos Petrarca 16-27 (0-4).

Rovigo, Stadio Battaglini – domenica 23 maggio ore 15.40
FEMI-CZ Rovigo v Kawasaki Robot Calvisano 17-6 (10-0)
Marcatori: p.t. 23’ c.p. Cozzi (3-0); 26’ m. Vian tr. Cozzi (10-0); s.t. 53’ c.p. Hugo (10-3); 68’ c.p. Hugo (10-6); 81’ m. Greeff tr. Cozzi (17-6)
FEMI-CZ Rovigo: Cozzi; Cioffi, Coronel (65’ Moscardi), Uncini, Bacchetti (67’ Visentin); Antl, Trussardi; Ruggeri (53’ Sironi), Lubian (58’ Greeff), Vian; Ferro (cap.), Canali; Swanepoel (58’ Brandolini), Nicotera (58’ Cadorini), Leccioli (58’ Pomaro). All. Casellato
Kawasaki Robot Calvisano: Trulla; Garrido-Panceyra, Bronzini (67’ Ragusi), Mazza, Susio; Hugo, Albanese-Ginammi (46’ Semenzato); Vunisa, Casolari (29’ Martani)(57’ Koffi-67’ Martani), Izekor; Zambonin, Van Vuren; Leso (46’ D’Amico), Morelli (cap) (57’ Luccardi), Brugnara (78’ Gavrilita). All. Guidi
Arb. Matteo Liperini (Livorno), AA1 Andrea Piardi (Brescia), AA2 Manuel Bottino (Roma),
Quarto Uomo: Luca Trentin (Lecco), Quinto Uomo:Dante D’Elia (Bari)
TMO: Stefano Roscini (Milano)
Citing Commisioner: Maurizio Vancini (Milano).
Cartellini: al 65’ giallo a Trussardi (FEMI-CZ Rovigo)
Calciatori: Cozzi (FEMI-CZ Rovigo) 3/ 3; Hugo (Kawasaki Robot Calvisano) 2/ 3
Punti conquistati: FEMI-CZ Rovigo 4; Kawasaki Robot Calvisano 0
Peroni Player of the Match: Gianmarco Vian (FEMI-CZ Rovigo)
Note: giornata di sole.
Spettatori circa 600.
Semifinale Andata: Kawasaki Robot Calvisano v FEMI-CZ Rovigo 31-22 (4-0)

Back to top button