Motori

Motogp Malesia: Pedrosa, Lorenzo e Rossi, che fa cadere Marquez

motogp malesia rossi caduta marquezRossi: “Una moto non cade per un calcio come il mio”
Sepang, 25 ottobre – La diciassettesima e penultima  gara del mondiale in Malesia, vede Pedrosa vincitore, davanti a Jorge Lorenzo. Valentino Rossi sale sul terzo gradino ma la sua vittoria è macchiata dalla caduta che avrebbe provocato, nella lotta per il terzo posto, a Marc Marquez.
La race direction, per la caduta di Marquez, ha inflitto al ‘Dottore’ tre punti di penalizzazione sulla licenza che vanno a sommarsi a quello inflittogli a settembre a Misano quando durante le fasi finali della Q2,  guidò lentamente in traiettoria  ostacolando così Jorge Lorenzo nel suo giro veloce.
Questo significa per Valentino Rossi affrontare l’ultimo Gp del Mondiale 2015, partendo dall’ultimo posto in griglia, come previsto da regolamento avendo cumulando quattro punti di penalizzazione.
La Yamaha ha presentato appello.

Ai microfoni di Sky, Valentino Rossi ha dichiarato “Cercavo linea migliore”. “Purtroppo ho perso molto tempo dietro a Marquez. Peccato, perché ho perso dei punti su Jorge Lorenzo ed a Valencia sarà tutto più difficile”. “Nella curva 14 ho cercato di andare un po’ largo per prendere un linea migliore, poi lui si è avvicinato a me ed a quel punto è caduto”. A questo punto, Rossi è stato esplicito: “Marquez voleva decidere la sfida del Mondiale e ci è riuscito. Con questa sanzione ha vinto lui, è riuscito a farmi perdere il Mondiale” e  “Una moto non cade per un calcio come il mio – si è difeso Valentino Rossi – Marc è caduto perché mi ha toccato con la mano destra. Non volevo farlo cadere, ma ero allo sfinimento, volevo solo rallentarlo per allungare”.
 
Arrivi al Gp di Malesia, diciassettesima prova del Mondiale 2015:
1 –  Dani Pedrosa (Spa), Honda
2 – Jorge Lorenzo (Spa), Yamaha
3 – Valentino Rossi (Ita), Yamaha
4 – Bradley Smith (Gbr), Yamaha
5 – Cal Crutchlow (Gbr), Honda
6 – Danilo Petrucci (Ita), Ducati Pramac
7 – Aleix Espargaro (Spa), Suzuki
8 – Maverick Vinales (Spa), Suzuki
9 – Pol Espargaro (Gbr), Yamaha
10- S. Bradl (Ger), Aprilia
 
Classifica piloti dopo gli arrivi del MotoGP Malesia 2015:
1. Valentino Rossi (Ita)     312 punti
2. Jorge Lorenzo (Spa)     305
3. Marc Marquez (Spa)     222
4. Dani Pedrosa (Spa)      190
5. Andrea Iannone (Ita)     188
6. Brad Smith (GBr)           171
7. Andrea Dovizioso (Ita)  153
8. Cal Crutchlow (GBr)      118
9. Danilo Petrucci (Ita)       107
10. Pol Espargaro  (Spa)   103
Tags
Close