Formula 1

F1 Gp Austria 2017: Vince Bottas su Mercedes ma Vettel, Ferrari, secondo, mantiene la leadership. Raikkonen quinto

gpf1 austria 17(foto Ansa/Epa)

Roma, 8 luglio 2017 – Circuito di Red Bull Ring. Tempo parzialmente coperto. Bottas su Mercedes, parte in pole position con a fianco un agguerrito Vettel su Ferrari. In terza posizione, la Ferrari di Raikkonen con a fianco Ricciardo su Red Bull.

Soltanto ottavo Hamilton, su Mercedes, penalizzato per la sostituzione del cambio.

Tracciato di 4,3 km, per 71 giri. Ore 14,00: Partenza.

Bottas vola. Vettel mantiene il secondo posto per l’intervento di Raikkonen che contrasta Ricciardo venendo sorpassato anche da Grosjean.

Al 3° giro, Raikkonen sorpassa Grosjean ritornando in quarta posizione mentre si accerta che Bottas è partito con uno scatto eccezionale ma regolare.

Al 17° giro, Raikkonen è in grandissima difficoltà per via dei blistering, fenomeno si verifica quando una particolare sezione di gomma vicino alla carcassa si surriscalda in modo anomalo provocando delle piccole bolle d’aria all’interno dello pneumatico che creano a sua volta un distaccamento della gomma ma evita l’esplosione del pneumatico. Intanto Hamilton tenta di sorpassare ma Raikkonen aumenta la velocità, mantenendolo distante da Vettel.

Al 26°, dopo una fiammata probabilmente dovuta alle gomme, Hamilton è costretto a sospendere l’attacco a Raikkonen.

Al 29°, per problemi al cambio,  Magnussen conclude la gara

Al 31° Hamilton rientra e monta le ultrasoft per cercare il sorpasso di Raikkonen mentre Ricciardo, per conto suo, mantiene indisturbato il terzo posto.

Al 34° Vettel rientra e monta la gomma rossa.

Al 36° Bottas perde tempo nel doppiaggio di Perez, che solo dopo due bandiere blu lascia strada a Bottas

Al 41° Bottas rientra ma i meccanici perdono tempo: non entrava l’anteriore destro. Raikkonen diventa primo davanti a Bottas e Vettel che però perde anche lui tempo con i doppiati.

A 44° Raikkonen rientra ai box perchè non ha più gomme. Bottas riprende il comando davanti a Vettel. Ricciardo sempre terzo con Hamilton quarto. All’uscita, è quinto.

Al  68°, Bottas con un blistering esagerato sulla posteriore sinistra con  Vettel che ormai è a 1.2 secondi! Ma ancora una volta, Perez, doppiato, fa perdere tempo a Vettel. Intanto Hamilton prosegue nell’attacco a Ricciardo.

71° ultimo giro. Vettel era a mezzo secondo da Bottas ma non ha potuto sorpassarlo. Terzo sul podio, Ricciardo seguito dall’indemoniato Hamilton. Raikkonen, ha lavorato per la squadra, giunto quinto.

 

Ordine d’arrivo del Gran Premio Austria, 9^ prova del Mondiale 2017
1. Valtteri Bottas (Mercedes)
2. Sebastian Vettel (Ferrari)
3. Daniel Ricciardo (Red Bull)
4. Lewis Hamilton (Mercedes)
5. Kimi Raikkonen (Ferrari)
6. Romain Grosjean (Haas)
7. Sergio Perez (Force India)
8. Esteban Ocon (Force India)
9. Felipe Massa (Williams)
10. Lance Stroll (Williams)
11. Jolyon Palmer (Renault)
12. Stoffel Vandoorne (McLaren)
13. Nico Hulkenberg (Renault)
14. Pascal Wehrlein (Sauber)
15. Marcus Ericsson (Sauber)
16. Daniil Kvyat (Toro Rosso)
17. Carlos Sainz (Toro Rosso)
18. Kevin Magnussen (Haas)
19. Fernando Alonso (McLaren)
20. Max Verstappen (Red Bull)
 
Classifica Piloti dopo il Gran Premio del Canada, 7^ prova del Mondiale 2017
1.Sebastian Vettel 171
2.Lewis Hamilton 151
3.Valtteri Bottas 136
4. Daniel Ricciardo 107
5. Kimi Raikkonen 83
6. Sergio Perez 50
7. Max Verstappen 45
8. Esteban Ocon 39
9. Carlos Sainz 29
10. Felipe Massa 22
11. Lance Stroll 18
12. Nico Hulkenberg 18
13. Romain Grosjean 13
14. Kevin Magnussen 11
15. Pascal Wehrlein 5
16. Daniil Kvyat 4
17. Fernando Alonso 2
18. Jolyon Palmer 0
19. Marcus Ericsson 0
20. Stoffel Vandoorne 0
 
Classifica costruttori dopo il Gran Premio Austria, 9^ prova del Mondiale  2017
1.Mercedes 287
2. Ferrari 254
3. Red Bull 152
4. Force India 89
5. Williams 40
6. Toro Rosso 33
7. Haas 29
8. Renault 18
9. Sauber 5
10. McLaren 2
Back to top button