Ciclismo – “Il Morso dello Squalo!”

0
22

ciclismo Nibali mar 18Roma, 17 marzo 2018 – Amici, appassionati di grande ciclismo, mentre scriviamo queste note, devo confessarvi ancora un trasudo d’emozione che fatica ad essere smaltito, perchè l’impresa che ha compiuto oggi Vincenzo Nibali è di quelle che lasciano il segno.
Alla 109° edizione della Milano-Sanremo, lo “Squalo dello Stretto” ha vinto con un’azione da gran fuoriclasse concepita sul Poggio, una rampa corta con qualche metro al 10%, a 11 km. dall’arrivo in un punto dove ha fatto il vuoto più per preparare il terreno al compagno di squadra Colbrelli che non per se stesso; quando ha capito che non si muoveva nessuno ha fatto il ritmo ed ha resistito al ritorno del gruppo dei velocisti, sorpresi dal colpo gobbo dell’italiano, lasciando i posti d’onore all’australiano Ewan, secondo, ed al francese Demare, terzo.
A 33 anni Nibali ha sfruttato una delle ultime occasioni per aggiudicarsi la classica di Primavera, paradossalmente nell’anno in cui era meno accreditato visto che i favoritissimi erano il campione del mondo Sagan ed il polacco Kwiatkowski.
La corsa, una vera e propria maratona di 294 km., ha vissuto uno sviluppo che ha avuto nella parte iniziale anche il concorso della pioggia che per fortuna, nell’avvicinamento a Sanremo, ha lasciato spazio ad un pallido sole.
È iniziata col botto quindi la stagione delle grandi classiche e tra due settimane ci sarà il Giro delle Fiandre, con la partecipazione di Vincenzo Nibali che ancora non lo ha vinto…

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here