Calcio

Tavecchio: “Italia-Albania a Genova per aiutare la ricostruzione”

Nel giorno di Malta-Italia il presidente della Federcalcio Carlo Tavecchio annuncia lo spostamento di Italia-Albania del 18 novembre a Genova.

Roma, 13 ottobre – Il calcio si mobilita per aiutare Genova alluvionata e cerca di farlo nel migliore dei modi possibili a sua disposizione: spostare nel capoluogo ligure l’amichevole Italia-Albania del prossimo 18 novembre, che originariamente doveva disputarsi a Parma. Lo ha annunciato il presidente della FIGC Carlo Tavecchio all’Ansa: “Ci offriamo come strumento per la ricostruzione, per questo l’amichevole Italia-Albania del 18 novembre si giocherà a Genova. Il calcio deve essere sempre sensibile di fronte a drammi che feriscono l’intero Paese. Siamo consci del ruolo sociale che abbiamo e per questo ci offriamo come strumento per la ricostruzione, contribuendo in prima fila al ritorno alla normalità, attraverso un contributo concreto e un sostegno che gli azzurri e l’intero mondo del calcio sapranno dare alla gente ligure”.

Tavecchio ha attivato la struttura federale per organizzare la partita allo Stadio “Luigi Ferraris” e ha già avuto la disponibilità dei presidenti di Genoa e Sampdoria Preziosi e Ferrero, oltre a  quella del presidente del Parma Ghirardi, che in precedenza aveva dato il proprio sostegno per ospitare gli azzurri al Tardini di Parma nella stessa data.

Intanto l’Italia si prepara ad affrontare Malta nella terza partita valida per le qualificazioni ad Euro 2016 (stasera in campo alle 20.45, diretta Tv su Raiuno). Conte mira a centrare la terza vittoria consecutiva dopo le due che ha conquistato contro Norvegia ed Azerbaigian. Queste le probabili formazioni con cui scenderanno in campo le due squadre:

Malta (3-5-2): Hogg; Muscat, Agius, Camilleri; P. Fenech, Briffa, R. Muscat, Failla, Fenech; Mifsud, Schembri.

Italia (3-5-2): Buffon; Ranocchia, Bonucci, Chiellini; Darmian, Florenzi, Verratti, Marchisio, De Sciglio; Zaza, Immobile.

 

Nel giorno di Malta-Italia il presidente della Federcalcio Carlo Tavecchio annuncia lo spostamento di Italia-Albania del 18 novembre a Genova.

Roma, 13 ottobre – Il calcio si mobilita per aiutare Genova alluvionata e cerca di farlo nel migliore dei modi possibili a sua disposizione: spostare nel capoluogo ligure l’amichevole Italia-Albania del prossimo 18 novembre, che originariamente doveva disputarsi a Parma. Lo ha annunciato il presidente della FIGC Carlo Tavecchio all’Ansa: “Ci offriamo come strumento per la ricostruzione, per questo l’amichevole Italia-Albania del 18 novembre si giocherà a Genova. Il calcio deve essere sempre sensibile di fronte a drammi che feriscono l’intero Paese. Siamo consci del ruolo sociale che abbiamo e per questo ci offriamo come strumento per la ricostruzione, contribuendo in prima fila al ritorno alla normalità, attraverso un contributo concreto e un sostegno che gli azzurri e l’intero mondo del calcio sapranno dare alla gente ligure”.

Tavecchio ha attivato la struttura federale per organizzare la partita allo Stadio “Luigi Ferraris” e ha già avuto la disponibilità dei presidenti di Genoa e Sampdoria Preziosi e Ferrero, oltre a  quella del presidente del Parma Ghirardi, che in precedenza aveva dato il proprio sostegno per ospitare gli azzurri al Tardini di Parma nella stessa data.

Intanto l’Italia si prepara ad affrontare Malta nella terza partita valida per le qualificazioni ad Euro 2016 (stasera in campo alle 20.45, diretta Tv su Raiuno). Conte mira a centrare la terza vittoria consecutiva dopo le due che ha conquistato contro Norvegia ed Azerbaigian. Queste le probabili formazioni con cui scenderanno in campo le due squadre:

Malta (3-5-2): Hogg; Muscat, Agius, Camilleri; P. Fenech, Briffa, R. Muscat, Failla, Fenech; Mifsud, Schembri.

Italia (3-5-2): Buffon; Ranocchia, Bonucci, Chiellini; Darmian, Florenzi, Verratti, Marchisio, De Sciglio; Zaza, Immobile.

 

Back to top button