Calcio

Supercoppa di Lega. Domani Juventus-Napoli a Doha

Appuntamento alle 18.30 di lunedì 22 dicembre per assegnare l’ultimo trofeo del 2014. De Laurentis: “Molti dei miei si erano seduti, li ho spronati”

aurelio-de-laurentiis

Roma, 21 dicembre – L’emiro del Qatar ha sborsato 2,4 milioni di euro per avere la finale della Supercoppa di Lega italiana a Doha e in nome del dio denaro la Juve campione d’Italia e il Napoli vincitore della Coppa nazionale hanno affrontato ben volentieri il viaggio verso la penisola arabica per giocarsi l’ultimo trofeo nazionale del 2014.

Buffon, che di finali se ne intende, avverte i suoi: “Nelle sfide secche il Napoli è nella top ten d’Europa. Benitez gli ha trasmesso la nostra stessa filosofia, imporre il gioco e attaccare. La stessa che abbiamo mantenuto con Allegri. Il tecnico precedente (Conte, ndr) aveva fatto un lavoro incredibile, ma senza la società e il senso di responsabilità dei giocatori non si sarebbero conseguiti certi risultati reiterati nel tempo”. Allegri gli fa eco, con uno sguardo anche al campionato: “Le motivazioni sono alte, la squadra sta bene, cercheremo di chiudere al meglio la stagione per fare un buon Natale. Io non ho avuto la fortuna come Gigi di fare una finale di Champions, abbiamo grande rispetto del Napoli. Avere tre punti in più della Roma significa una partita di vantaggio, ma ci sono ancora molti punti da fare e manca lo scontro diretto del ritorno. Tre punti non sono niente”.

Da casa-Napoli arrivano alcune dichiarazioni polemiche verso i suoi di Aurelio De Laurentiis che, senza fare nomi, punge la squadra dopo gli ultimi risultati altalenanti: “Molti giocatori si sono seduti dal punto di vista psicologico visto che non possono lottare per lo scudetto. Io invece li ho tenuti sulla corsa perché sono grandi giocatori e lo devono dimostrare”.

Quella di domani sarà la terza finale di Supercoppa in cui si affronteranno bianconeri e azzurri, dopo quelle del 1990 (vinta dai partenopei per 5-1) e del 2012 (conquistata dai torinesi per 4-2 ai tempi supplementari). Dopo quasi diciannove anni la manifestazione si giocherà nuovamente in inverno (l’edizione del 1995 si disputò il 17 gennaio 1996) e, dopo quattordici anni consecutivi, non avrà luogo nel mese di agosto. La finale era originariamente prevista per il 24 agosto 2014, per prassi, come prologo alla stagione calcistica nazionale; tuttavia, considerati gli impegni del Napoli nei play-off di Champions League, i campani hanno chiesto e ottenuto il posticipo della data.

Back to top button