Calcio

Calcio. Uno stadio per sognare

roma nuovo stadio 1Questa mattina l’AS Roma ha consegnato il progetto esecutivo del suo nuovo stadio al sindaco Marino, compiendo un altro passo importante verso la costruzione dell’impianto, di cui vi proponiamo le foto.

Roma, 15 giugno – Con una grande conferenza stampa aperta anche ai fan club dei tifosi la Roma ha reso pubblica la presentazione del progetto esecutivo del suo stadio al sindaco Marino.

Un passo fondamentale per la costruzione dell’impianto giallorosso al quale dovranno seguire le normali verifiche da parte del Campidoglio per dare una valutazione sulla compatibilità con la delibera approvata in assemblea capitolina sullo stadio. I tempi di verifica potrebbero aggirarsi attorno alle tre settimane. Poi il progetto verrà inoltrato alla Regione Lazio e, ottenuto il via libera anche da questa,  potrà prendere il via con la posa della prima pietra che tutti si augurano possa avvenire entro il 2016, con l’inaugurazione ottimisticamente prevista per il 2018 o, più realisticamente, per il 2019.

“Oggi, presentando questo progetto, abbiamo fatto un altro enorme passo per la nascita della nuova casa della Roma” – ha detto il presidente giallorosso James Pallotta – “Quando ho avuto la fortuna di diventare il presidente di questa società, ho detto che se vogliamo competere con i top club dobbiamo avere un nuovo stadio e abbiamo messo insieme le migliori figure a tutti i livelli. Lo stiamo pianificando da tre anni. Vogliamo ringraziare la città di Roma, è stato un processo che è andato molto meglio del previsto. Sarà una struttura tra le più importanti in Italia per decenni. Questa è una giornata importantissima per l’As Roma”.

Poi ha continuato: “È un grande progetto e ne abbiamo tanti altri per i prossimi anni. Non ho molta pazienza, ma nell’insieme le cose stanno andando come previsto. Sono felice della qualificazione in Champions, sappiamo che dobbiamo fare meglio. Tutti pensiamo che la Roma deve diventare uno dei top club al mondo. Ai tifosi chiedo solo di avere fiducia in noi. Stiamo facendo tutto quello che abbiamo detto. Ci sono stati degli errori, succede, ma abbiate fiducia nel nostro lavoro. Per quel che mi riguarda, la Roma è già la migliore squadra del mondo, vorrei che i tifosi lo capissero”.

Il nuovo stadio della Roma avrà una capienza di 52.500 spettatori estendibile fino a 60.000, verrà costruito nella zona di Tor di Valle, su un’area di 105 ettari che, oltre all’impianto, comprenderà tre avveniristici grattacieli, un parco fluviale, un parco dell’agro romano e altre infrastrutture che dovranno servirla  (tre nuovi ponti sul Tevere, che qui fa un’ansa e il prolungamento della linea della metro). Il tutto impiegherà circa 3.000 lavoratori e costerà intorno al miliardo e mezzo di euro, tutto in fondi privati. “Il costo dell’operazione non inciderà sulle casse del Comune” ha assicurato il sindaco.

Ecco le foto del nuovo impianto diffuse stamattina.

{youtube}FTa_RHGrGB4{/youtube}

Tags

Guarda anche

Close
Close