Brasile 2014

Mondiali Brasile 2014 – Veramente una splendida partita tra Germania e Ghana

GRUPPO G – STADIO  Castelão di Fortaleza – ORE 21,00 CET

GERMANIA GHANA 2-2

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; J.Boateng, Mertesacker, Hummels, Howedes; Lahm, Khedira; Muller, Kroos, Ozil; Goetze. Ct Joaquim Loew.

GHANA (4-3-3): Dauda; Afful, Mensah, Boye, Asamoah; Muntari, Rabiu, Atsu; K.Boateng, Gyan, A.Ayew. Ct: Kwesi Appiah.

ARBITRO: Brasiliano  Sandro Ricci

RETI: 51 Goetze,  54′ A. Ayew, 63′ Gyan, 71′ Klose.

Fortaleza, 21 giugno – Se la Germania è reduce di una grande vittoria contro il Portogallo, dall’altra il Ghana è alla ricerca disperata di una vittoria che possa farli rimanere ancora in gioco per il mondiale. Nelle file delle due squadre, militano i fratelli J. e K. Boateng.

Fischio dell’arbitro e la prima azione è al 14′, per il Ghana, con un tiro di ATSU che però viene deviato, con i pugni, da Neuer. Al 30’, calcio d’angolo per la Germania ma il Ghana si difende bene. Nulla di fatto. Al 33′ una cannonata Muntari ma Neuer para. La partita è sempre più accesa. Al 38′ ci prova Gotze ma Dauda para tranquillamente. Al 41′ altra azione della Germania con  Jerome Boateng il cui tiro viene deviato con un colpo di testa da un difensore Ghanese. Si conclude così, a reti inviolate, il primo tempo.

Il secondo tempo inizia con la sostituzione di Jerome Boateng. Al suo posto,  Shkodran Mustafi. Al 51’, con un colpo di testa di Mario Gotze, la Germania va in vantaggio 1-0.  Al 53’, il Ghana sostituisce l’altro fratello, Kevin Prince Boateng per far entrare  Jordan Ayew che, dopo solo un minuto di gioco, al 54′,  su un cross dalla destra di Afful infila di testa il pallone in rete battendo Neuer. Germania 1 Ghana 1! Al 63’, uno spettacolare assist di Sulley Muntari trova Asamoah Gyan solo davanti al portiere: gran tiro dell’attaccante ghanese che ribalta il risultato e porta in vantaggio i suoi! Germania 1 Ghana 2! Una partita tutta da vivere! Al 66′ su contropiede, Ayew di prova con un destro che viene però parato da Neuer. La Germania traballa. Loew effettua due sostituzioni: esce Mario Gotze per  Miro Klose e S. Khedira per far entrare B. Schweinsteiger. Scelta tedesca indovinata:  al 71’, è Miro Klose a pareggiare per la Germania!  È il suo 15esimo gol in un mondiale, che gli permette di agganciare Ronaldo in questa classifica. È ora il Ghana che al 72’ fa uscire  Christian Atsu per sostituirlo con  Mubarak Wakaso.  Al 77’, la Germania batte una punizione. In 4 sul pallone! Fintano i primi  tre e tira  Schweinsteiger. Il pallone finisce alto sulla traversa. Un minuto dopo, il 78’ effettua l’ultima sostituzione: esce Mohammed Rabiu. ed entra  Agyemang-Badu. All’83’ Ayew tenta la conclusione ma il suo tiro viene parato da Neuer. Ancora un paio di tentativi dei tedeschi ma la difesa annulla tutto. Reazione del Ghana ma nula di fatto. All’89’ Klose risponde con un destro secco che però finisce a lato della porta. Sono 3 i minuti di recupero. I giocatori, seppure sfiniti, continuano a correre velocemente in campo. Il terzo minuto, vede un incolpevole Muntari prendere un cartellino giallo, che gli farà saltare l’incontro con il Portogallo, la Germania guadagnare un calcio di  punizione e Muller rimanere a terra, sanguinante per uno scontro con Boye.

Back to top button