Brasile 2014

Mondiali Brasile 2014: la top 11 della Fifa senza Messi

Per la Fifa l’argentino non merita di entrare nella formazione ideale del Mondiale. Ma domenica sera è stato premiato come miglior giocatore del torneo!

Come di consueto alla fine della Coppa del Mondo la FIFA che la organizza stila la sua graduatoria dei giocatori migliori del torneo e la formazione ideale in base ai dati analitici rilevati dai suoi computer.

Logico che in queste classifiche prevalgano i giocatori della nazionale trionfatrice, meno logico che non ci sia colui che, subito dopo la finale, è stato premiato come “miglior giocatore del torneo”, nella fattispecie l’argentino Leo Messi.

In pratica i computer di Zurigo hanno smentito chi li manovra, ovvero i dirigenti dell’ente calcistico internazionale. Miopia di questi ultimi, potenza della tecnologia o calcoli economici che si scontrano con i freddi dati elettronici?

Fate voi.

Intanto vi diciamo i risultati usciti dalle elaborate valutazioni sulle prestazioni dei calciatori in base a passaggi, tackle e movimenti e al loro impatto sulla capacità della squadra di segnare o evitare un gol. Numeri in virtù dei quali Messi non fa parte della squadra ideale di Brasile 2014 e che evidenziano come il miglior giocatore del Mondiale sia stato il tedesco Toni Kroos., che ha chiuso il torneo con un ranking di 9,79 superiore a quello di qualsiasi altro calciatore.

Con Kroos ci sono altri quattro campioni del mondo: Neuer (miglior portiere del Mondiale), Hummels, Lahm e Müller.

Lahm, però, è schierato a centrocampo e non nel ruolo di terzino destro, in cui invece ha giocato benissimo contro Francia, Brasile e Argentina. Di quest’ultima c’è solo Rojo (e non Mascherano) e nell’ipotetico 4-4-2 della Top 11, accanto a Lahm, troviamo addirittura il brasiliano Oscar, uno dei calciatori più deludenti del torneo.

La difesa è completata dall’olandese De Vrij (messo nel ruolo di esterno destro, nonostante abbia giocato da centrale) e da Thiago Silva.

In attacco c’è Robben e a sinistra James Rodriguez. Due che hanno davvero giocato un gran torneo.

Ricapitolando ecco la Top 11 della FIFA: Neuer; De Vrij, Hummels, T.Silva, Rojo; Lahm, Kroos, Mueller, Oscar; Robben, James Rodriguez.

Close