Brasile 2014

Mondiali Brasile 2014. Italia – Uruguay: 0 – 1 – L’Italia torna a casa

GRUPPO D –  ITALIA URUGUAY – ORE 18,00 CET

STADIO  ARENA DAS DUNAS, NATAL

ITALIA (3-5-2) BUFFON; BARZAGLI, BONUCCI, CHIELLINI; DARMIAN, PIRLO, VERRATTI,  MARCHISIO, DE SCIGLIO; BALOTELLI, IMMOBILE. CT: PRANDELLI

URUGUAY (4-3-1-2) MUSLERA; CÁCERES, GODIN, GIMÉNEZ, ALVARO PEREIRA; AREVALO RÍOS, GONZÁLEZ, CRISTIAN RODRIGUEZ; LODEIRO; SUÁREZ, CAVANI. CT: TABÁREZ

ARBITRO:  MESSICANO MARCO ANTONIO RODRÍGUEZ MORENO, NOTO COME RODRIGUEZ

RETI:  81′ GODIN

AMMONITI: 22′ BALOTELLI, 46′ AREVALO RIOS, 76′ DE SCIGLIO, 90′ MUSLERA,

ESPULSIONI – 59′ MARCHISIO,

CLIMA:  TROPICALE IN QUESTA CITTA’ DEL NORD EST DEL BRASILE. LA TEMPERATURA È DI  27 GRADI. NEL SECONDO TEMPO 32 GRADI

DIVISE: AZZURRA L’ITALIA, BIANCO L’URUGUAY

Natal, 24 giugno – La partita di oggi vale la qualificazione per gli ottavi di finale.  All’Italia basterebbe anche un pareggio ma gli azzurri devono far dimenticare la figuraccia   fatta contro il Costa Rica mentre la “Celeste” è reduce dell’affossamento dell’Inghilterra con la doppietta di Suarez che è deciso di ripetersi, affiancato a Cavani … Sono 5 le sfide affrontate tra Italia ed Uruguay e l’Italia ha riportato 2 vittorie, due pareggi ed una sconfitta.

Nella squadra Uruguayana, sono ben 12 i calciatori che giocano o hanno giocato in Italia.

Dopo gli Inni Nazionali, il fischio dell’arbitro Rodriguez da il via alla partita…

Primo tempo – Primi minuti di gioco con due falli degli italiani su Darmian e Suarez.  Due punizioni e rischio di cartellino giallo per Barzagli. All’ 8′, Suarez tenta la conclusione ma Buffon esce e respinge con i pugni. Al 12′ Pirlo batte una punizione direttamente in porta ma il portiere Muslera, in elevazione, manda  sopra la traversa. Al 22′,  per un fallo su Pereira, Balotelli prende cartellino giallo. Costerà, se si arriva, la sua assenza agli ottavi. Al 26′, è Marchisio a tentare il colpo dalla distanza, ma viene murato. Al 27′ su passaggio di Pirlo è  Barzagli a tirare in porta ma in aria viene allontanato da un difensore. Al 28′, Balotelli dalla distanza tira ma la palla finisce fuori. L’Italia continua a mantenere il possesso del campo. Al 29′ , De Sciglio lancia per Immobile che colpisce male e manda fuori. Ancora al 32′ Immobile perde un aggancio in area. Contropiede Uruguaiano. Al 33′, triplice intervento di Buffon, su Suarez e Lodeiro. Al 38’, approfittando che Buffon è fuori dai pali, Caceres, da 60 metri, tenta con un lungo tiro in porta che però finisce sul fondo. Palla che alterna nelle due metà campo. Due minuti di recupero. Al 45′, una discutibile punizione a favore dell’Uruguay, battuta da Suarez. Bonucci manda in alto. Nel recupero, alcuni giocatori italiani vengono falciati ma l’arbitro non interviene.

Si va negli spogliatoi con il risultato parziale di  0 a 0, per una partita che sostanzialmente non ha visto alcuna azione da ricordare. L’Italia ha impegnato Muslera in  un solo intervento,  al 12′ su tiro di Pirlo.

Secondo tempo – La seconda parte dell’incontro, vede una sostituzione per parte. Prandelli ha sostituito Balotelli, dolorante al ginocchio, mentre Tabarez ha tolto Lodeiro per far entrare Pereira. Balotelli è seduto in panchina.

Subito, cartellino giallo per Arevalo Rios per fallo su Veratti. Al 52′ Marchisio  commette fallo su Cristian Rodriguez. Al 56′ è Gimenez a fermare un tiro di Parolo.  Al 58’, Suarez serve Cristian Rodriguez che, davanti a Buffon,  manda fuori. Al 59’ Marchisio entra fallosamente su Arevalo Rios. L’arbitro Rodriguez, ingiustamente, estrae cartellino rosso. Fuori Marchisio. Italia gioca in 10! 63’ l’Uruguay sostituisce A. Pereira con  Christian Stuani. Al 65’, Pirlo ci prova dalla distanza, nulla di fatto. Al 66′ Suarez in azione, calcia un quasi rigore in movimento dall’altezza del dischetto  ma, con grande prodezza, Buffon para. Al 68’, su assist di Pirlo, è Immobile che in area tira ma  Jose Gimenez mette in corner. Al 71′ Prandelli richiama Immobile per Cassano. Al 75’ l’ultima sostituzione per Prandelli: fuori il dolorante Verratti per il colpo subito da Cavani ed entra Thiago Motta. Al 77’ , cartellino giallo per De Sciglio per fallo su Maxi Pereira. All’ 80’, Suarez rifila una testata a Chiellini che viene morso dal “cannibale” mentre cade a terra. L’arbitro non interviene! Dopo un minuto, su calcio d’angolo, Godin batte Buffon! Italia 0 Uruguay 1!  All’ 85’ Pirlo batte una punizione ma viene deviata dalla barriera. Calcio d’angolo. Siamo all’ 87′. Scambio tra Cassano e Thiago Motta che sbaglia e regala palla all’Uruguay. 90′ cartellino giallo per Muslera. Sono 5 i minuti di recupero ma nessuna azione dell’Italia per meritare il  pareggio. Partita certamente condizionata dall’ingiusta espulsione di Marchisio.

Il triplice fischio dell’arbitro segna la fine della partita ma anche della permanenza dell’Italia  ai Mondiali del Brasile 2014.

Come nell’edizione dei Mondiali 2010, l’Italia viene eliminata nel primo turno!

Tags
Close