Brasile 2014

Mondiali Brasile 2014 – Iran

La Nazionale di calcio dell’Iran sarà alla sua quarta partecipazione alla fase finale di un Mondiale. Le precedenti 3 risalgono a quella dell’esordio nel torneo del 1978 in Argentina (sconfitte con Olanda e Peru e clamoroso pareggio per 1-1 con la Scozia grazie al gol di Danaeifard), a quella del 1998 in Francia e a quella del 2006 in Germania. In tutte e tre le circostanze l’Iran venne eliminato al primo turno.

Nonostante questo brutto cammino nella fase finale dei Mondiali quella dell’Iran resta comunque una delle Nazionali asiatiche più forti, tanto che nella sua bacheca figurano 3 Coppe d’Asia vinte consecutivamente (1968, 1972, 1976), oltre a quattro terzi posti nella competizione.

Attualmente l’Iran occupa il 67° posto nel Ranking FIFA.

L’Iran è inserita nel gruppo F con Argentina, Bosnia e Nigeria.

Il Commissario Tecnico è portoghese, Carlos Queiroz, e ha selezionato i seguenti 23 calciatori:

Portieri: Daniel Davari (Eintracht Brunswick/GER), Rahman Ahmadi (Sepahan Isfahan), Alireza Haqiqi (Sporting da Covilha/POR)

Difensori: Hossein Mahini (Persepolis), Jalal Hosseini (Persepolis), Amir Hossein Sadeqi (Esteghlal), Hashem Beykzadeh (Esteghlal), Mehrdad Pouladi (Persepolis), Ahmad Alenemeh (Naft Tehran), Pejman Montazeri (Umm Salal SC/QAT), Steven Beitashour (Vancouver Whitecaps FC/CAN); Riserva: Mohammad Reza Khanzadeh (Zob Ahan Isfahan)

Centrocampisti: Reza Haghighi (Persepolis), Andranik Teymourian (Esteghlal), Ghasem Hadadifar (Zob Ahan Isfahan), Bakhtiar Rahmani (Foolad), Javad Nekounam (Kuwait SC/KUW), Ehsan Hajsafi (Sepahan Isfahan)

Attaccanti: Khosrow Heidari (Esteghlal), Karim Ansarifard (Tractor Sazi), Reza Ghoochannejhad (Charlton Athletic/ENG), Alireza Jahanbakhsh (NEC Nimègue/NED), Masoud Shojaei (Las Palmas/ESP), Ashkan Dejagah (Fulham/ENG)

Per il programma, vedi “Mondiali Brasile 2014. Calendario, tabellone, gironi, sedi e fusi orari


Tags
Close