Brasile 2014

Mondiali Brasile 2014 – Il Giappone

La Nazionale di calcio giapponese è la compagine rappresentativa del Giappone ed è posta sotto l’egida della Federazione calcistica giapponese. A giugno 2013 occupa il 32º posto nella classifica mondiale della FIFA ed il primo fra le nazioni dell’AFC.

Dopo essere stato eclissato per anni da sumo, wrestling e baseball, il calcio e la rispettiva nazionale hanno recuperato una certa popolarità, specialmente dopo il lancio della J League nel 1992.

La prima presenza del Giappone al Campionato del mondo fu nell’edizione del 1998, dove fu eliminato al primo turno perdendo tutte le partite: 1-0 contro Argentina e Croazia e 2-1 contro la già eliminata Giamaica.

Prima Nazionale non americana ad essere invitata alla Copa América, nell’edizione del 1999 organizzata dal Paraguay, il Giappone esce al primo turno, classificandosi ultimo nel girone con i padroni di casa del Paraguay, il Perù, e la Bolivia.

Il colore della nazionale giapponese è l’azzurro: in particolare la divisa tradizionale casalinga è composta da una maglia azzurra, dei pantaloncini bianchi e dei calzettoni azzurri, mentre la tenuta da trasferta è l’esatto contrario. Lo stemma è giallo con una striscia rossa con le lettere JFA con sotto un yatagarasu (uccello a tre zampe) stilizzato nero che regge un pallone rosso.

Il Giappone è inserito nel gruppo C con Grecia, Costa d’Avorio e Colombia.

Il Commissario tecnico, Alberto Zaccheroni, con i numerosi giocatori di livello che ha a disposizione, dopo la presenza alla Confederations Cup 2013,  torna in Brasile con tanta voglia di far sì che la quinta presenza ad un Mondiale sia anche la migliore. Per fare ciò, fra i convocati,

che affronteranno il Mondiale ci saranno il milanista Keisuke Honda, l’interista Yuto Nagatomo e la stella che gioca nel Manchester United, Shinji Kagawa. L’unica vera sorpresa è rappresentata dalla scelta dell’attaccante Yoshito Okubo, capocannoniere della J-League nell’ultima stagione.

Questa è la lista completa: Portieri: Kawashima (Standard Liegi), Shusaku Nishikawa (Urawa Reds), Shuichi Gonda (FC Tokyo). Difensori: Masahiko Inoha (Jubilo Iwata), Yasuyuki Konno (Gamba Osaka), Yuto Nagatomo (Inter), Masato Morishige (FC Tokyo), Atsuto Uchida (Schalke), Maya Yoshida (Southampton), Hiroki Sakai (Hannover), Gotoku Sakai (Stoccarda). Centrocampisti: Yasuhito Endo (Gamba Osaka), Makoto Hasebe (Norimberga), Toshihiro Aoyama (Sanfrecce Hiroshima), Hotaru Yamaguchi (Cerezo Osaka). Attaccanti: Keisuke Honda (AC Milan), Yoshito Okubo (Kawasaki Frontale), Shinji Okazaki (Mainz), Shinji Kagawa (Manchester United), Hiroshi Kiyotake (Norimberga), Yoichiro Kakitani (Cerezo Osaka), Manabu Saito (Yokohama F Marinos), Yuya Osako (Monaco 1860)

Il Giappone  è inserito nel Gruppo C  con Colombia, GreciaCosta d’Avorio.

il programma, vedi “Mondiali Brasile 2014. Calendario, tabellone, gironi, sedi e fusi orari

Tags
Close