Brasile 2014

Mondiali Brasile 2014. Honduras – Ecuador 1- 2

GRUPPO E – Stadio Arena Baixada, Curitiba – Ore 00.00 CET

Honduras – Ecuador 1-2

Honduras (4-4-2): Valladares; Beckeles, Bernardez, Figueroa, Izaguirre; Claros, J.C.Garcia, Garrido, Espinoza; Bengtson, Costly. A disp.: Lopez, Escober, O.Chavez, Montes, Najar, Delgado, J.Palacios, M.Martinez, Boniek, R.Martinez, Claros, M.Chavez. Ct: Suarez.

Ecuador (4-4-2): Dominguez; Paredes, Erazo, Guagua, W. Ayovi; A. Valencia, Minda, Noboa, Montero; Caicedo, E. Valencia. A disp.: Banguera, Bone, Ibarra, Mendez, Roja, Gruezo, Arroyo, J. Ayovi, Bagui, Saritama, Martinez, Achilier. All. Rueda

Arbitro:  Benjamin Williams

Reti: 31′  Costly; 34′ Valencia, 65′ Valencia.

Caritiba, 21 giugno – In campo le due squadre che sono ancora a zero punti. Questo, dopo che la Francia ha vinto per 5 a 2 con la Svizzera. Rimane però ancora una possibilità per la vincitrice.

Una partita che si svolge a ritmi molto lenti e con un gioco pesante fra i calciatori, quasi da ring, arrivando al 20′ con  Enner Valencia che, tutto solo in area, spara clamorosamente fuori. Al 27′ replica l’Honduras con Bernardez con un colpo di testa che non inquadra la porta.

Il risultato si sblocca al 31′ con Costly, approfittando di un rimpallo del portiere, tira e porta in vantaggio l’Honduras.

La gioia però dura solo 3 minuti perchè Enner Valencia, con un tiro in scivolata porta a parità i gol: 1 a 1, risultato con il quale si conclude il primo tempo.

Alla ripresa, dopo una paio di azioni degne di nota, un gol al 47′  annullato all’Honduras, ed un rigore non concesso, al 65’, su punizione per l’Ecuador, Ayovi calcia dal lato sinistro un bel cross che pesca sul secondo palo. Valencia, di testa,  sigla la sua doppietta e il vantaggio all’Ecuador per 2-1, risultato con il quale si conclude la partita

Back to top button
Close