Brasile 2014

Mondiali Brasile 2014: Germania avanti, ma solo ai supplementari

I tedeschi battono 2-1 gli algerini negli extra-time e si qualificano ai quarti, dove venerdì pomeriggio affronteranno la Francia.

OTTAVI DI FINALE: Estadio Beira Rio – Porto Alegre – ore 22.00

GERMANIA-ALGERIA 2-1 dts

GERMANIA (4-3-3) Neuer; Mustafi (24’st Khedira), Mertesacker, Boateng, Howedes; Schweinsteiger (4’sts Kramer), Lahm, Kroos; Ozil, Muller, Goetze (1’st Schuerrle). Ct Low

ALGERIA (4-2-3-1) M’Bohli; Mandi, Belkalem, Halliche (7’pts Bouguerra), Ghoulam; Lacen, Mostefa; Feghouli, Taider (33’st Brahimi), Soudani (10’pts Djabou); Slimani. Ct Halihodzic

ARBITRO: Ricci

MARCATORI: 2’ pts Schuerrle, 15’sts Ozil, 17’sts Djabou

Porto Alegre, 1 luglio – Germania avanti con tanta sofferenza, Algeria a casa con mille rimpianti. Questo il verdetto della gara giocata all’Estadio Beira Rio di Porto Alegre da due nazionali che per novanta minuti non sono riuscite a superarsi grazie soprattutto alla bravura dei rispettivi portieri (strepitosa la partita dell’algerino M’Bohli) e che hanno riservato gol ed emozioni ai supplementari.

Dopo lo 0-0 dei tempi regolamentari, infatti, gli extra-time si sono subito aperti con la rete di Schuerrle, che già al 2’ ha portato in vantaggio la Germania con un colpo di tacco su assist del solito Muller, che se non segna fa segnare. Una rete che ha indirizzato l’incontro a favore dei tedeschi, che poi hanno controllato agevolmente il ritorno degli avversari per colpirli allo scadere con Ozil.

Ma le emozioni non erano finite, perché nel recupero dei supplementari il neo entrato Djabou ha siglato la rete dell’orgoglio e della bandiera per la sua Algeria, che lascia il Mondiale tra gli applausi di tutti.

Sospinta dalle giocate dei suoi assi Feghouli e Slimani e dalle parate di M’Bholi ha reso molto difficile la vita alla Germania, che tra l’altro, contro di lei, aveva perso due volte su due negli anni passati. Dunque tabù infranto per i tedeschi, che ora avranno tre giorni di tempo per preparare al meglio il derby europeo con i francesi che si giocherà venerdì pomeriggio al Maracana di Rio de Janeiro.

Con l’eliminazione dell’Algeria, invece, esce definitivamente di scena l’Africa, che nel pomeriggio aveva già perso la Nigeria, fatta fuori proprio dalla Francia.

Tags
Close