Brasile 2014

Mondiali Brasile 2014: De Rossi e Lugano in dubbio per Uruguay-Italia

Il capitano dell’Uruguay e il pilastro del centrocampo azzurro probabilmente salteranno la sfida decisiva di martedì.

Brasile, 21 giugno – Uruguay-Italia nasce sotto una cattiva stella per Daniele De Rossi e Diego Lugano, entrambi alle prese con noie muscolari.

Ma se per i nostri avversari di martedì l’assenza del capitano non sarà una novità, visto che non lo hanno avuto neanche nella vittoriosa sfida contro gli inglesi, per Prandelli quella di De Rossi può diventare pesantissima. Il romanista, infatti, è uno dei pilastri della sua nazionale e nel caso in cui non dovesse farcela sarebbe costretto a sostituirlo con Thiago Motta per, poi, reinserire Verratti accanto a Pirlo. Daniele De Rossi ha riportato un problema di natura muscolare al polpaccio destro nel finale di Italia-Costarica e oggi si è sottoposto a una risonanza magnetica per verificare la natura del problema.

Il medico della Nazionale Enrico Castellacci, che lo ha accompagnato in ospedale, farà il punto in una prossima conferenza stampa, ma la presenza del romanista in Italia-Uruguay è a forte rischio, tanto che lo stesso De Rossi dopo l’esame è apparso molto preoccupato. La risonanza, infatti, avrebbe rilevato una sofferenza muscolare che lo dovrebbe tenere lontano dal campo per più di una gara.

Come scritto anche l’Uruguay dovrà molto probabilmente fare a meno del suo capitano Diego Lugano anche nella sfida decisiva di martedì a Natal. Il giocatore ha continuato a lavorare a parte e senza toccare il pallone anche oggi e il suo ritorno in campo contro gli azzurri appare molto difficile. Lo staff medico della “Celeste” ha ammesso che il difensore soffre ancora per l’infiammazione al ginocchio sinistro che lo aveva già costretto a saltare la sfida con l’Inghilterra e che le probabilità di vederlo al suo posto contro gli azzurri sono minime.

Back to top button