Brasile 2014

Mondiali Brasile 2014 – Belgio

La nazionale dei “Diavoli Rossi” torna al Mondiale dopo dodici anni di assenza e da molti, Capello compreso, sono indicati come la possibile rivelazione del torneo.

L’ultima volta in cui il Belgio prese parte ad un Mondiale fu nel 2002. In quella edizione, giocata tra Corea del Sud e  Giappone, la formazione allora allenata dal ct Robert Waseige fu eliminata negli ottavi dal Brasile, che poi vinse la Coppa del Mondo. In quella nazionale giocava anche il trentatreenne Marc Wilmots, ormai prossimo ad abbandonare la carriera di calciatore. Oggi proprio Wilmots siede sulla panchina del Belgio, che guiderà nella sua dodicesima apparizione in un campionato del mondo. La sua nazionale è un mix di giocatori di esperienza e giovani talenti e per molti sarà la vera outsider dei Mondiali. In porta c’è  Courtois, in difesa Kompany, Vertonghen e Vermaelen (tutti protagonisti in Premier League) e l’esperto Van Buyten del Bayern Monaco. A centrocampo i tostissimi Witsel e Fellaini e i talentuosi De Bruyne e Dembelè. In attacco Hazard, Lukaku, Mirallas e Mertens, protagonisti di ottime stagioni con Everton e Napoli.

Attualmente il Belgio occupa il 10° posto nel Ranking FIFA.

Il Belgio è inserito nel gruppo H con Russia, Algeria e Corea del Sud.

Il Commissario Tecnico Wilmots ha selezionato i seguenti 23 calciatori:

Portieri: Thibaut Courtois (Chelsea), Simon Mignolet (Liverpool), Koen Casteels (Hoffenheim).

Difensori: Toby Alderweireld (Atletico Madrid), Anthony Vanden Borre (Anderlecht), Laurent Ciman (Standard Liege), Jan Vertonghen (Tottenham), Vincent Kompany (Manchester City), Daniel Van Buyten (Bayern Monaco), Thomas Vermaelen (Arsenal), Nicolas Lombaerts (Zenit).

Centrocampisti: Axel Witsel (Zenit), Steven Defour (Porto), Marouane Fellaini (Manchester United), Nacer Chadli (Tottenham), Moussa Dembele (Tottenham), Kevin De Bruyne (Wolfsburg), Adnan Januzaj (Manchester United), Eden Hazard (Chelsea),Dries Mertens (Napoli)

Attaccanti: Kevin Mirallas (Everton), Romelu Lukaku (Chelsea), Divock Origi (Lille)

Per il programma, vedi “Mondiali Brasile 2014. Calendario, tabellone, gironi, sedi e fusi orari

Tags
Back to top button
Close