Brasile 2014

Mondiali Brasile 2014: Argentina-Svizzera, il derby di Napoli

Martedì 1 luglio si chiuderanno gli ottavi di finale del Mondiale con Argentina-Svizzera (ore 18.00) e Belgio-USA (alle 22.00). Nella prima scenderanno in campo tanti giocatori del Napoli.

Brasile, 30 giugno – L’Italia è subito uscita dal Mondiale e ognuno di noi si è scelto la nazionale alternativa per cui tifare, scegliendola o per pura simpatia, oppure perché in essa milita o militano alcuni giocatori della sua squadra del cuore. Così gli interisti possono aver optato per l’Argentina (che schiera Palacio, Campagnaro e Alvarez), i milanisti per l’Olanda di De Jong (a che fu anche la nazionale del celebre trio Gullit-Rijkaard-Van Basten), gli juventini per il Cile del loro Vidal e i romanisti per la Costa d’Avorio di Gervinho o la Grecia di Torosidis, visto che Maicon, nel Brasile, non gioca praticamente mai. Più difficile la scelta per i napoletani, la cui squadra è molto ben rappresentata al Mondiale e lo sarà soprattutto nel primo dei due ottavi che martedì 1 luiglio chiuderanno la fase a gironi: Argentina-Svizzera (l’altro sarà Belgio-USA). In questa sfida, infatti, scenderanno in campo ben sei giocatori azzurri, tra l’altro anche molto ben divisi tra loro: tre per parte. Nell’Argentina, che fu del grande Maradona, troviamo Higuain, Fernandez e Andujar (quest’ultimo a metà con il Catania); nella Svizzera il trio di centrocampo Inler-Dzemaili-Behrami, asse portante della squadra. Uno spicchio di campionato italiano molto ben rappresentato in Brasile che denota, ancora una volta, quanto gli stranieri stiano ormai prendendo sempre più il posto dei giocatori di casa nella nostra serie A.

Tags
Close