Brasile 2014

Mondiali Brasile 2014 – Algeria

Le ” Volpi del deserto”, come sono chiamati i giocatori della Nazionale algerina,  sono la rappresentativa calcistica nazionale dell’Algeria che è posta sotto l’egida della “Fédération algérienne de football“.

Nel 1958 venne fondata la Équipe du FLN de football, sciolta nel 1962 a seguito dell’indipendenza dell’Algeria dalla Francia  e della costituzione di una propria nazionale di calcio ufficiale con affiliazione alla FIFA, permanendo comunque degli effetti con la Francia nel settore calcio.

Sono infatti molti i calciatori  che hanno la doppia nazionalità e militano nei club francesi fra cui Zinedine Zidane, consentendo così alla nazionale algerina di poterli  convocarli nella propria nazionale. Nella rosa per la Coppa delle Nazioni Africane del 2010, 11 dei convocati algerini su 22 sono nati in Francia mentre  a dicembre 2011, l’ultima convocazione contava ben 16 francesi di nascita su 22.

La selezione algerina è sempre stata una squadra di ottimo livello nell’ambito delle Nazionali africane.

Rimane storica la sua prima partecipazione ad un Mondiale,  Spagna 1982,  dove la Nazionale Algerina sconfisse clamorosamente  per 2-1 la Germania Ovest, che era una delle grandi favorite.

Nella bacheca Algerina, spicca la vittoria nella Coppa d’Africa 1990. Nel Ranking mondiale FIFA del  6 giugno 2013, essa  occupa la 35ª posizione.

L’Algeria è inserita nel girone H insieme a Belgio, Russia e Corea del Sud.

Il Commissario tecnico Vahid Halilhodžić, ha convocato i seguenti giocatori:

Portieri: Zemmamouche (USM Alger), Mbolhi (CSKA Sofia), Si Mohamed (CS Constantine);
Difensori: Medjani (Valenciennes), Mandi (Reims), Bougherra (Lekhwiya), Ghoulam (Napoli), Halliche (Coimbra), Belkalem (Watford), Cadamuro (Maiorca), Mesbah (Livorno), Mostefa (Ajaccio);
Centrocampisti: Feghouli (Valencia), Taider (Inter), Lacen (Getafe), Djabou (Club Africain), Brahimi (Granada), Bentaleb (Tottenham), Yebda (Udinese), Mahrez (Leicester City);
Attaccanti: Slimani (Sporting Lisbona), Soudani (Dinamo Zagabria), Ghilas (FC Porto)

Per il programma, vedi “”Mondiali Brasile 2014. Calendario, tabellone, gironi, sedi e fusi orari

Back to top button