Calcio

Sorteggi europei: Atalanta e Lazio gare proibitive, Juventus OK.

In Europa League la dea bendata sorride alle nostre.

Roma, 14 dicembre 2020.

 

L’urna di Nyon ha partorito le due griglie per, rispettivamente, gli ottavi di Champions e i sedicesimi di Europa League.

Diciamo subito che mai come quest’anno gli ottavi di Champions assomigliano a veri e propri scontri da semifinale.

Atletico Madrid-Chelsea, Barcellona-PSG, Lipsia-Liverpool, Borussia M’Gladbach-Manchester City sono grandissime gare.

Se vogliamo proprio nel coinvolgimento delle italiane ci sono partite più scontate come Atalanta-Real Madrid, Porto-Juventus e soprattutto Lazio-Bayern Monaco.

E’ vero che a febbraio prossimo inizia un altro torneo ma ci sono valori assoluti che non si possono sottacere, specialmente nel caso della gara della Lazio.

Sarà come assistere alla saga di Tom Cruise, Mission Impossible, in riferimento anche a quello che (non) sarà il mercato invernale dei biancocelesti già da oggi bisognosi di importanti rinforzi.

L’Europa League ha decisamente sorriso ai nostri colori con Stella Rossa-Milan, Granada-Napoli e Braga-Roma.

Il Milan dovrà fare attenzione all’ex interista Stankovic, oggi allenatore dei serbi, mentre il Napoli si rapporterà ancora una volta col calcio spagnolo.

La Roma, in omaggio al suo attuale allenatore, si recherà in terra portoghese affrontando il Braga, già ex squadra dello stesso Fonseca.

In Europa League di significativo ci sono scontri come Benfica-Arsenal e Real Sociedad-Manchester United, rispetto al resto del tabellone.

Appuntamento al 16-17 e 23-24 febbraio per l’andata della Champions, mentre per l’Europa League in una settimana tra il 18 e il 25 febbraio si disputeranno i sedicesimi per poi mettersi in pari con la stessa Champons.

Guarda anche
Close
Back to top button